Wednesday, 20 November 2019 - 11:38
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Da Belluno l’idea sull’occupazione giovanile. Coinvolte tutte le province del Veneto. L’assessore De Kunovich: «Condivisa con il Forum dei Giovani, punta allo start up di impresa con particolare attenzione alla green economy»

Apr 18th, 2011 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

Lorenza De Kunovich assessore provinciale

L’idea progetto nasce dal dialogo fra l’Assessorato alle Politiche giovanili della Provincia di Belluno ed il Forum provinciale delle Associazioni giovanili, ma è stato proposto e condiviso con tutti gli assessori provinciali alle politiche giovanili del Veneto, ed anche con l’assessorato regionale di riferimento, guidato da Remo Sernagiotto.  Occupabilità per i giovani, con particolare attenzione alla cultura digitale, alle nuove tecnologie e alla “green economy”. Questi gli elementi del progetto pensato dalle sette province venete su impulso e proposta dell’assessore provinciale Lorenza De Kunovich, in una riunione con tutti gli assessori provinciali a Vicenza lo scorso febbraio. Il progetto sarà presentato all’Unione delle Province Italiane e al Ministero della Gioventù nell’ambito dell’iniziativa “Azione Province Giovani 2011”. L’iniziativa intende promuovere l’occupazione giovanile attraverso la riqualificazione formativa e la promozione dello start up di impresa. Come spiega l’assessore De Kunovich, promotrice del progetto a livello regionale, «l’obiettivo specifico è quello di dare un nuovo impulso allo sviluppo e all’utilizzo delle nuove tecnologie: intendiamo fornire la basi per la realizzazione un percorso di selezione, formazione e accompagnamento di una quindicina (almeno 2 per territorio) di innovative idee imprenditoriali, presentate da giovani (fra i 18 ed i 30 anni) residenti nel territorio regionale. «Insieme agli altri rappresentanti provinciali, ho già avuto modo di parlare all’assessore Sernagiotto del progetto – ha concluso l’assessore De Kunovich . Egli ne ha condiviso le finalità, che sono in linea con il programma regionale nel campo delle politiche giovanili, e per tale motivo si è impegnato a sostenerlo economicamente».

Share

Comments are closed.