13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Cronaca/Politica Rimessa a nuovo la pesa pubblica di Sant’Antonio Tortal. Installato un nuovo...

Rimessa a nuovo la pesa pubblica di Sant’Antonio Tortal. Installato un nuovo dispositivo per il pagamento e la stampa della ricevuta

Giorgio Cavallet sindaco di Trichiana

L’Amministrazione Comunale di Trichiana informa che la pesa pubblica sita nella frazione di Sant’Antonio Tortal è dotata di un nuovo dispositivo per il pagamento e la stampa della ricevuta. Il nuovo dispositivo, diversamente da quello precedente che accettava solamente gettoni, funziona esclusivamente con monete da 10, 20, 50 cent, 1 e 2 euro. Le tariffe sono state modificate ed ora si basano sul peso: si va da un minimo di 2 euro per carichi inferiori ai 50 quintali fino ad un massimo di 7 euro per pesate superiori ai 250 quintali. Le tariffe sono ben evidenziate ed esposte presso la pesa comunale. Per chi fosse in possesso di vecchi gettoni può rivolgersi al Bar Gardini presso la frazione di Sant’Antonio Tortal per ritirare la somma precedentemente versata (ogni gettone vale 2 euro); il cambio dei gettoni potrà essere effettuato fino al 31 dicembre 2011. Per qualsiasi ulteriore informazione rivolgersi all’ Ufficio di Polizia Locale del Comune di Trichiana. “Diamo continuità ad un servizio importante per il territorio – afferma il Consigliere Delegato a Foreste e Territorio Matteo Cesca – che da molti cittadini ci era stato sollecitato e che finalmente ora è stato migliorato. Invito a segnalare tempestivamente ogni malfunzionamento ai nostri uffici in modo da evitare eventuali atti di vandalismo che in passato si sono verificati e che hanno spesso compromesso il funzionamento della pesa”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Nigeriano arrestato per resistenza e violenza e poi rilasciato

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 28 maggio, i carabinieri del Nucleo radiomobile di Belluno hanno arrestato O.A. classe '88 cittadino nigeriano residente a Trichiana...

Movida e motociclisti sorvegliati speciali nel weekend

Il distanziamento sociale quale inderogabile parametro per la tutela della salute pubblica, e il conseguente rafforzamento dei controlli nei luoghi della “movida” finalizzati a...

Storie di vita, #storiedirose: al via il contest fotografico e narrativo del Museo Etnografico della Provincia di Seravella

È partito in quarta #storiedirose, contest fotografico e narrativo curato dal Museo Etnografico della Provincia di Belluno. Nel giro di pochi giorni, il progetto...

Asilo di Levego. Le precisazioni della Cooperativa Kairos

Al Sindaco del Comune di Belluno Ai Signori Genitori dei bambini iscritti all’Asilo Nido Integrato di Levego Agli Organi di Stampa Roma, 25 Maggio 2020 Oggetto: lettera inviata al...
Share