12.7 C
Belluno
venerdì, 28 Febbraio, 2020
Home Cronaca/Politica Ritrovato dalla Polizia bambino di 5 anni che si era perso alla...

Ritrovato dalla Polizia bambino di 5 anni che si era perso alla “Sagra dei fisciot” domenica in centro città

 Vicenda a lieto fine domenica pomeriggio, alla tradizionale festa della Madonna Addolorata o “Sagra dei fisciot” che quest’anno ha portato 30mila persone in città. Verso le ore 18.20, un cittadino ha segnalato al 113 la presenza di un bambino di 5 anni che si era perso. La pattuglia appiedata interveniva subito in Piazza Vittorio Emanuele e cercava di raccogliere notizie dal bambino per l’identificazione dei genitori. Il piccolo però ricordava solamente che il papà aveva lasciato l’auto nel parcheggio di Lambioi e di essere arrivato in centro con l’utilizzo delle scale mobili con il papà ed il fratello. Dopo circa mezz’ora, visti i poliziotti in divisa, si presentava un adulto sconvolto che piangeva, per aver perduto il figlio tra la folla. In quel momento però il giovane papà notava vicino agli agenti il proprio bambino che, nel frattempo, riconosciuto il genitore, correva ad abbracciarlo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Cala in Veneto l’influenza stagionale: incidenza scesa a 8,24 casi per mille abitanti

Venezia, 28 febbraio 2020 - Nonostante l’attenzione sia in massima parte dedicata a seguire gli sviluppi del coronavirus, la Direzione Prevenzione della Regione Veneto sta...

Cortina ha un nuovo commissariato

Belluno, 28 febbraio 2020 – Il 24 giugno scorso, accogliendo con immensa gioia l’annuncio che sarebbe stata "Milano Cortina" la sede delle olimpiadi invernali...

Due cadute dalla seggiovia nel comprensorio del Civetta

Val di Zoldo, 27 febbraio 2020  -  Due cadute a un'ora di distanza una dall'altra dalla seggiovia in Val di Zoldo, comprensorio del Civetta. La...

Incidente sul lavoro. Precipita da 6 metri, ricoverato all’ospedale di Treviso

San Gregorio nelle Alpi 27 febbraio 2020 - Grave incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di oggi in via Cal Longa di San Gregorio...
Share