Wednesday, 20 November 2019 - 11:51
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Immigrazione. Maroni: L’unione europea è prontissima a salvare le banche e ad intervenire militarmente. La solidarietà del presidente Zaia al ministro

Apr 11th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

“L’Unione europea è un’istituzione che si attiva subito solo per salvare banche e per dichiarare guerre, ma quando si tratta di esprimere solidarietà concretamente a un paese come l’Italia, si nasconde”. Lo ha detto, oggi il ministro Roberto Maroni lasciando Lussemburgo dove ha partecipato alla discussione fra i 27 ministri degli Interni Ue sull’emergenza immigrati (fonte: Agi). “Quanto è accaduto  oggi al vertice europeo sull’immigrazione è vergognoso. L’Europa si nasconde dietro il consueto ditino che cela ipocrisia ed impotenza. Il Ministro Maroni ha tutta la mia solidarietà e vicinanza”. Lo sottolinea il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia.“ Il Ministro Maroni – continua Zaia – ha cercato di dare un senso all’esausta politica europea sull’immigrazione e ora c’è da chiedersi se non valga davvero la pena di raccogliere la sua implicita raccomandazione: meglio soli che male accompagnati”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Forse il governo pensava di farla franca, da furbo com’e’ berlusconi si inventa de-cretini ad hoc per la sua mancanza e di tutto il governo, purtroppo in Europa l’Italia non e’ piu’ un paese serio e credibile nella sua politica e di conseguenza le sue cariche istituzionali.

    Finalmente si sono svegliati, meglio tardi che mai!

    Berlusconi non ci va neanche piu’ a Bruxelles, gli altri ministri dell’unione sono stanchi delle sue barzellette.