13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Domenica 17 aprile a Longarone Fiere appuntamento con "Il treno nelle Dolomiti"

Domenica 17 aprile a Longarone Fiere appuntamento con “Il treno nelle Dolomiti”

Ritorna domenica 17 aprile (orario d’apertura dalle 10 alle 19) presso Longarone Fiere (Belluno) la manifestazione “Il Treno nelle Dolomiti”, giunta in questa sede, alla terza edizione, organizzata dall’A.I.C.S. Associazione Italiana Cultura e Sport Comitato Provinciale di Belluno. Un’intera giornata dedicata al treno dove, oltre al mercatino di scambio per modelli ferroviari e accessori, viene  proposta una interessante esposizione di modelli statici e dinamici, diorami ed altro ancora per una giornata di divertimento e di cultura ferroviaria. Vengono  presentate, in particolare, varie iniziative quali: “Vapore Vivo”, una ferrovia in miniatura con treni in scala perfetta dove i bambini possono provare l’ebbrezza di un giro a cavalcioni, l’annullo filatelico con cartolina commemorativa riproducente il primo treno transitato a Longarone dopo il disastro del Vajont, mostre filateliche, la mostra di foto antiche “Gente di Ferrovia”, la mostra di foto antiche del longaronese, a cura del Circolo Fotografico “Bruto Recalchi”, la mostra di quadri “Tratti ferroviari” e l’esposizione di reperti ferroviari a cura di diverse associazioni provenienti dal Veneto e dal Friuli Venezia Giulia.
La novità di quest’anno è rappresentata dalla presenza di numerose Associazioni aderenti all’A.I.C.S., che all’interno dei padiglioni della Fiera promuoveranno le attività svolte per favorirne la diffusione tra i cittadini bellunesi. E’ prevista anche la presenza del presidente Nazionale A.I.C.S.  Bruno Molea.
La manifestazione “Il Treno nelle Dolomiti” è diventata, in pochi anni, uno degli appuntamenti importanti nel panorama del modellismo ferroviario, non solo per il buon numero di espositori ed Associazioni fermodellistiche che partecipano, ma anche per l’ampio spazio dedicato alle iniziative di carattere culturale che caratterizzano l’evento.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare la sede AICS di Belluno (telefono 0437/33981) o scrivere a evalmassoi@alice.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...

Vishing, la nuova frode informatica segnalata dalla Polizia Postale. Finti operatori di società emittenti carte di credito chiedono i nostri dati sensibili o bancari

E' un nuovo tipo di frode informatica. E' stata denominata "Vishing" perché cambia poco dal phishing o dallo smishing se non nel metodo utilizzato...

Commercialisti contro le affermazioni di Saviano. Marrone:”Frasi di una gravità assoluta”

“Le affermazioni di Roberto Saviano sono di una gravità assoluta: sostenere che i commercialisti italiani segnalano alla criminalità le aziende in crisi è quanto...

Dal 1° agosto, in tutta Italia, via ai saldi estivi. Zampieri: “Belluno si è sempre espressa per la totale liberalizzazione dei saldi per fronteggiare...

I saldi estivi quest’anno inizieranno il 1° agosto. “Prima dell’emergenza Coronavirus – afferma il presidente di Federazione Moda Italia di Confcommercio Belluno, Vittorio Zampieri -...
Share