13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Lettere Opinioni Ben venga la meritocrazia

Ben venga la meritocrazia

Leggo dai giornali del documento di giunta votato a maggioranza, dove si tracciano le linee d’indirizzo  che provano a far approdare, questa Amministrazione, alla scelta di un soggetto in grado di gestire la futura attività della Fondazione Teatri. Linee che premiano il merito e la professionalità al fine di tutelare l’autonomia dell’ente e la specificità, che non abbia una mera gestione tecnica del teatro altrimenti gestita dal Comune. Doti che il soggetto scelto dovrà avere nel proprio DNA, oltre a non comuni capacità di sviluppo, promozione e diffusione della cultura e comprovate esperienze nel campo delle attività teatrali. In tali linee non posso che riconoscermi e soprattutto in quello che è la riscoperta di valori quali la meritocrazia, il pluralismo e il ruolo del  Comune capoluogo che deve avere importante funzione in questa partita, a fronte del contributo in soldi e in struttura (il teatro) che offre. Insomma se tutti questi ingredienti possano garantire alla fondazione un cammino che ne avvalori le performance, ben vengano. Certò è che se fossero rispettate queste linee d’indirizzo, non si penalizzerebbe nessuno, ma si avvalorerebbe le ricchezze del nostro territorio incentivando tutti quei soggetti, che se impossesso di tali caratteristiche, non esiteranno a partecipare all’eventuale bando messo a concorso.

Consigliere Comunale
Biagio Giannone

Share
- Advertisment -

Popolari

Oltre trenta elaborati per il logo del Fondo Welfare. De Biasi: «A breve il vincitore. Una mostra con tutti i lavori»

Partecipazione oltre le attese: sono circa una trentina gli elaborati giunti in Provincia per il concorso di idee per il logo del Fondo Welfare...

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...
Share