13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Cronaca/Politica Slitta al 31 dicembre l'abrogazione degli Aato

Slitta al 31 dicembre l’abrogazione degli Aato

Il decreto milleproroghe, al fine di “assicurare l’indispensabile continuità nell’erogazione del servizio pubblico”, ha rinviato al 31 dicembre  2011 i termini di soppressione degli Aato, le Autorità d’ambito per i servizi idrico e rifiuti. Il provvedimento «permetterà la creazione di un tavolo congiunto come richiesto dai sindaci» ha commentato il Cda di Bim Gsp. I consiglieri sono fiduciosi per il futuro nel rapporto con Aato: «Le divergenze di interpretazione delle norme – spiegano – potranno essere risolte rapidamente con la presa d’atto di alcuni documenti». Per quanto riguarda, poi, i dati richiesti dall’Autorità d’ambito precisano: «Crediamo che tutti i dati a disposizione ora necessitino di un’analisi in un contradditorio dal quale possano emergere con precisione anche tutte le informazioni che non sono chiare»

Share
- Advertisment -

Popolari

Danza. Donazzan: “Settore penalizzato nella ripresa. Presto linee guida per scuole e spettacoli”

Venezia, 27 maggio 2020  -  “Le scuole di ballo e la danza sportiva, disciplina molto seguita e diffusa nel mondo e che genera turismo...

Nevegal. Bortoluzzi: “Piena disponibilità della Provincia a lavorare per l’estate”

«Da parte della Provincia, piena disponibilità a collaborare per il Nevegal. La stagione estiva alle porte potrebbe rappresentare un’occasione di rilancio per il Colle»....

Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Sono state erogate alle Regioni le annualità 2016-2019 del Fondo Nazionale per la Montagna, gestito dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie....

Promozione turistica. La Dmo approva il bilancio e presenta il nuovo piano estate-autunno 2020

La Dmo Dolomiti approva il bilancio consuntivo 2019 e il piano per superare l’emergenza 2020. «Un vastissimo programma di promozione per seminare turismo oggi,...
Share