13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Cronaca/Politica Pizzicato dalla polizia stradale il trenino lillipuziano con il libretto rubato e...

Pizzicato dalla polizia stradale il trenino lillipuziano con il libretto rubato e il secondo rimorchio non omologato

Il proprietario e il conducente del trenino lillipuziano che percorre le vie del centro, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per ricettazione e falso. L’indagine condotta dalla Polizia stradale di Belluno, in collaborazione all’ufficio omologo di Treviso, ha portato lo scorso 26 marzo al controllo e quindi al sequestro della documentazione del veicolo. La carta di circolazione, infatti, è risultata far parte di un pacchetto di documenti nuovi rubati nel 2004 presso la Motorizzazione di Pisa.  La documentazione era stata opportunamente compilata in maniera tale da consentire al veicolo di circolare con agganciati due rimorchi. In realtà, l’omologazione del mezzo consentiva la circolazione con un solo rimorchio al traino.

Share
- Advertisment -

Popolari

Nigeriano arrestato per resistenza e violenza e poi rilasciato

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 28 maggio, i carabinieri del Nucleo radiomobile di Belluno hanno arrestato O.A. classe '88 cittadino nigeriano residente a Trichiana...

Movida e motociclisti sorvegliati speciali nel weekend

Il distanziamento sociale quale inderogabile parametro per la tutela della salute pubblica, e il conseguente rafforzamento dei controlli nei luoghi della “movida” finalizzati a...

Storie di vita, #storiedirose: al via il contest fotografico e narrativo del Museo Etnografico della Provincia di Seravella

È partito in quarta #storiedirose, contest fotografico e narrativo curato dal Museo Etnografico della Provincia di Belluno. Nel giro di pochi giorni, il progetto...

Asilo di Levego. Le precisazioni della Cooperativa Kairos

Al Sindaco del Comune di Belluno Ai Signori Genitori dei bambini iscritti all’Asilo Nido Integrato di Levego Agli Organi di Stampa Roma, 25 Maggio 2020 Oggetto: lettera inviata al...
Share