Thursday, 19 September 2019 - 00:31
direttore responsabile Roberto De Nart

Giovedì a Feltre la consegna dell’onorificenza ai soci delle Associazioni combattenti

Mar 15th, 2011 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Giovedì 17 marzo 2011, in occasione delle celebrazioni per i 150^ dell’Unità d’Italia, l’Associazione Nazionale Combattente e Reduci, in collaborazione con il Comune di Feltre, ha programmato la cerimonia di consegna ai propri soci del riconoscimento rilasciato dalla sede nazionale per il compimento, nel corso del 2011, del 90^ anno di età. La manifestazione si svolgerà in Sala degli Stemmi, a partire dalle ore 11.30. A conferire ulteriore importanza e solennità alla cerimonia vi sarà la presenza con insegne e labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e di una rappresentanza delle formazioni musicali Banda “Città di Feltre”, Gruppo Musicale Cantalaora, Cori ANA Piave, Solo Voci, Vocincanto, Allez Regretz e il Gruppo vocale Sintagma che sono state dichiarate con una recente delibera di Consiglio “Gruppi di interesse comunale”. Il coro ANA Piave eseguirà alcuni brani a tema e il pubblico potrà assistere ad una inedita esecuzione corale dell’Inno di Mameli e del “Signore delle Cime” con la partecipazione di tutte le formazioni canore presenti. Dopo il saluto delle autorità ci sarà la consegna dei riconoscimenti agli 8 iscritti novantenni dell’ANCR, sigg. Giulio Angelini, Alvise Castelli, Antonio Corso, Fermo Dall’Oste, Elio Gorza, Guido Schievenin, Tranquillo Raveane e Diogene Tisot. Inoltre, al programma dell’ Associazione Nazionale Combattenti e Reduci si è unita l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, con un proprio riconoscimento che verrà conferito al sig. Tranquillo Brentel, ultranovantenne ex nocchiere di bordo della Marina Militare Italiana che ha vissuto rocambolesche esperienze di guerra in parecchi scenari europei del secondo conflitto mondiale.
Seguirà la consegna alle formazioni musicali presenti, come disposto con delibera di Consiglio Comunale n. 1 del 18 gennaio 2011, del diploma di riconoscimento quali “gruppi di interesse comunale”.

Share

Comments are closed.