Thursday, 19 September 2019 - 00:01
direttore responsabile Roberto De Nart

Lunedì a Castion la scrittrice Luisa Turchi al laboratorio interattivo per bambini

Mar 12th, 2011 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Lunedì 14 Marzo alle ore 15 presso la Scuola Primaria Valeriano di Castion (BL) si terrà un nuovo appuntamento della rassegna di letteratura per l’infanzia “A merenda con l’autore” promossa  dal Comitato Genitori di Castion e Badilet. In collaborazione con il 1° Circolo didattico di Belluno.
Nella biblioteca della scuola interverrà la scrittrice Luisa Turchi che presenterà ai bambini il libro “Azzurrina di Montebello” (Artemis  edizioni).
Si tratta di una  fiaba ispirata alla vera storia di Guendalina, meglio nota come  Azzurrina di Montebello, scomparsa misteriosamente nel 1375: una bambina che viveva reclusa nella Rocca romagnola di Montebello, perché affetta da albinismo, ritenuto nel Medioevo, epoca in cui visse, un segno del demonio. Le illustrazioni di Marco Paci costituiscono il mezzo per raccontare, anche con le immagini, il magico incontro di Federico e Azzurrina, i protagonisti della fiaba.
Si tratta di un libro  che non mancherà di offrire  anche ai giovani lettori presenti alla scuola  di Castion numerosi spunti  di riflessione, primo tra tutti il tema dell’emarginazione e del diverso nel Medioevo (albinismo-stregoneria) a confronto con il mondo di oggi.  Il laboratorio seguirà un percorso storico-letterario-ludico con proiezione di materiale audiovisivo in contemporanea alla lettura dei testi da parte dell’autrice. I bambini potranno partecipare con il proseguimento dei testi e l’invenzione di nuove storie. Infine i bambini avranno a disposizione uno spazio creativo da riempire con i loro disegni.

L’autrice, Luisa Turchi, è nata a Rimini e vive a Venezia. E’ storica dell’arte, scrittrice e giornalista e collabora con le Scuole Primarie e Secondarie nell’ambito dello sviluppo didattico, letterario-artistico.
Ha pubblicato con Annalisa Tiberio e la Consulta Studentesca di Verona WriTendiari (2009), volume nato da un laboratorio di scrittura creativa che sviscera le problematiche giovanili, stampato a cura del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ufficio scolastico regionale per il Veneto, Ufficio scolastico provinciale di Verona.
Alcuni suoi racconti hanno vinto premi letterari e sono usciti su riviste o antologie: tra essi, Caffè Michelangelo, finalista “Premio Caffè Letterario Moak”, ne I racconti del caffè 2004; La lezione di musica, 1a class. “Concorso Nazionale Zacem”, in Decennale 2a (2007). Finalista Premio Internazionale “Una favola per la Pace” 3a ed., città di Lugo, International Peace Bureau, U.N.E.S.C.O e Croce Rossa Italiana, ha ricevuto un premio speciale con L’Albero di Selim, in Una Favola per la Pace (2007). Ha curato il libro Scrivinventa con l’autrice, una raccolta di racconti e poesie di ragazzi delle scuole medie, per la Biblioteca Cesare Musatti di Folgaria e il Comune di Folgaria, la cui copertina è stata illustrata dalla pittrice ed illustratrice per ragazzi Maria Gianola.
Ha scritto, oltre a Azzurrina di Montebello (Artemis Edizioni, Genova 2005),  Vacanze a Castlempton (I Fiori di Campo, Pavia 2004).
Laureata in Lettere, Indirizzo Artistico all’Università Ca’ Foscari di Venezia, ha di recente organizzato la mostra “Alessandro Milesi, l’anima del colore, l’eleganza del ritratto” (Pordenone, Palazzo Cossetti, 10 dicembre 2010-28 febbraio 2011), catalogo Zel Edizioni.
Come storica dell’arte ha collaborato anche alla mostra Ottocento veneziano. Arcipelago Accademia a Villa Pisani, Stra (Vicenza) nel 2010, catalogo Allemandi Editore.
Il pomeriggio  si concluderà, come d’abitudine, con una merenda offerta a tutti i presenti.
All’appuntamento possono partecipare liberamente anche i bambini e i ragazzi di altre scuole e non occorre alcuna prenotazione.

Share

Comments are closed.