13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Pausa Caffè Work-shop dell’architetto Ambra Piccin presso l’Istituto Alberghiero di Cortina d’Ampezzo

Work-shop dell’architetto Ambra Piccin presso l’Istituto Alberghiero di Cortina d’Ampezzo

Anche i ragazzi dell’Istituto Professionale Alberghiero di Cortina hanno seguito oggi, per la prima volta, uno dei numerosi work-shop che previsti dal progetto QuantiCortina. L’iniziativa culturale ed educativa promossa dall’architetto Ambra Piccin ha in serbo infatti una serie di appuntamenti teorici e pratici che vedranno impegnati gli studenti degli istituti del Polo Scolastico Val Boite fino in aprile.
Il secondo appuntamento con i work-shop di QuantiCortina, progetto culturale, scientifico e formativo promosso dall’architetto Ambra Piccin, ha visto oggi la partecipazione dell’Istituto Professionale Statale Alberghiero per la Ristorazione, un’altra delle scuole del Polo Scolastico Val Boite che, assieme all’Istituto Tecnico Commerciale, al Liceo Artistico e al Liceo Scientifico, ha risposto con slancio a questa proposta, pensata e realizzata in primo luogo per i giovani di Cortina d’Ampezzo.
Oggi la stessa Ambra Piccin, assieme al collega Luca Menardi Ruggeri, ha coinvolto gli entusiasti studenti della classe V dell’Istituto Alberghiero in uno studio di marketing territoriale per capire come strutturare e simulare un piano di costi e di gestione in relazione al progetto QuantiCortina. La novità di questo ciclo di work-shop dedicato all’Istituto Alberghiero, i prossimi due incontri avranno luogo il 14 marzo e il 4 aprile, e di tutti gli altri work-shop rivolti alle scuole del Polo Scolastico di Cortina, consiste nell’aver condotto l’analisi dell’argomento alla luce della teoria dei Quanti. Certamente una prospettiva affascinante, inedita per il mondo del lavoro e coinvolgente per i ragazzi. Questi ultimi, infatti, a scuola non sempre hanno il tempo o l’opportunità di approfondire materie complesse come la fisica quantistica, che si rivelano molto interessanti e spesso importanti, anche quando vengono applicate alla realtà di tutti i giorni.

Share
- Advertisment -

Popolari

Massaro e Perenzin sollecitano Zaia: «Asili nido ancora fermi. Vogliamo riaprirli, la Regione si decida»

  Appello dei sindaci bellunesi alla Regione Veneto affinché provveda alla riapertura degli asili nido: l'ordinanza regionale n. 50 dello scorso 23 maggio - che...

Escursionista si perde nella nebbia

Ponte nelle Alpi (BL), 31 - 05 - 20    Alle 11.15 circa la Centrale del 118 è stata contattata per avere informazioni da...

On line il sito dell’Associazione proprietari Nevegal. Progetti per rendere vivibile il Colle tutto l’anno

Il Covid-19 non ha fermato l’Associazione proprietari Nevegal che in questi mesi ha realizzato un sito internet www.associazioneproprietarinevegal.it e condiviso idee e progetti con...

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...
Share