Saturday, 20 January 2018 - 22:45

Furto al centro commerciale Emisfero: sorprese mamma e figlia con capi d’abbigliamento e cosmetici non pagati

Feb 25th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Mercoledì 23 febbraio la Squadra Volante della Questura di Belluno, su segnalazione del personale addetto alla sicurezza,  si portava all’interno del Centro Commerciale “Emisfero” di Belluno in quanto era stato segnalato un furto.   Sul posto l’equipaggio identificava le due donne: C.B.S., di anni 63, e la figlia I.D., di anni 35, entrambe bellunesi, che erano state sorprese dal personale addetto alla sicurezza con merce non pagata. le due donne avevano asportato cosmetici all’interno di un negozio ed alcuni capi d’abbigliamento in un altro, per un valore totale di oltre 500 Euro. Le stesse venivano quindi indagate, in stato di libertà,  alla locale Autorità giudiziaria, per il reato di furto aggravato.

Share

3 comments
Leave a comment »

  1. Che bella famigliola…………….. una volta per fermo in flagranza di reato finivi in galera ora ti lasciano libero in modo che tu possa rubare nuovamente w l’italia

  2. complimenti all’addetto all’antitaccheggio. ha svolto un operazione esemplare a salvaguardia del patrimonio del negozio. sono persone che tutti i giorni rischiano la propria pelle per proteggere la merce delle aziende, complimenti ancora. e proporrei il carcere per queste due donne.

  3. ….. avete rovinato famiglie intere ( e anche di più)

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.