Thursday, 20 September 2018 - 12:32

Cortina Winter Polo. Venerdì si chiude il quadro per il terzo e quarto posto

Feb 24th, 2011 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Pausa Caffè

Con l’arrivo del fine settimana la Cortina Winter Polo Audi Gold Cup prepara il suo momento clou. Quella di sabato sarà la giornata più lunga e più attesa del torneo. La finale, che vedrà in campo Audi di Luca D’Orazio e Audemars Piguet di Francesco Mitrano e Eva Bruehl, è la partita di chiusura e si gioca alle 13.30. Il gioco sul terreno di gara inizia però molto prima del solito, al mattino (h.10.30),  con il secondo incontro delle due squadre delle polo ladies: Ruinart e Le Noir. Mentre è certa la presenza nella finale per il terzo e quarto posto di Julius Baer, per sapere quale sarà la squadra avversaria in questo match bisognerà aspettare l’esito dell’incontro di domani ( h.13.00)  tra Hotel de la Poste e U.S. Polo Ass.n . Tutta l’attenzione nella giornata di domani sarà concentrata sulla prima partita delle donne in programma alle 15.00. Nell’intervallo tra la prima e la seconda partita esibizione di falconeria. 
AUDI Polo Team vs AUDEMARS PIGUET Polo Team   4 a 3 ½
Assaggio piacevole della finalissima di sabato fra le due stesse squadre di Audi (D’Orazio, Perry, Diaz Alberti, Coria) e Audemars Piguet (Mitrano, Bruehl, Tillous, Menendez, mezzo goal di vantaggio per inferiore handicap complessivo) che la giocheranno. Partita veloce e notevolmente corretta, con solo 5 punizioni complessive. Entrambi i team hanno infatti puntato a risparmiare i cavalli per l’impegnativo ultimo turno e a misurarsi per comprendere pregi e difetti dell’avversario. Ha aperto le marcature un goal di Diaz Alberti, che con un gran tiro ad effetto meritava gli applausi del pubblico. Nel secondo chukker il regista di Audi sbagliava però (imitato dal contrapposto Eduardo Menendez) una segnatura a porta vuota. I due segnavano comunque poco dopo per i propri team, con Audemars Piguet a sfiorare una successiva marcatura in chiusura di chukker. La squadra di Mitrano forzava il pressing ma un paio di goal di Perry ristabilivano le distanze, che però Menendez prima e Tillous dopo facevano scemare a solo mezzo goal di distacco nel quarto chukker.

Il dettaglio della partita
1° chukker  Audi 1  Audemars Piguet ½   – Goal di Diaz Alberti (1) Audi
2° chukker Audi 2  Audemars Piguet 1 ½  – Goal di Diaz Alberti (1), Menendez (1) Audemars Piguet
3° chukker  Audi  3  Audemars Piguet 1 ½   – Goal di Perry (1) Audi
4° chukker  Audi 4  Audemars Piguet 3 ½   – Goal di Perry (1) Audi, Menendez (1) e Tillous (1) Audemars Piguet

HOTEL DE LA POSTE Polo Team vs  JULIUS BAER Polo Team 5 1/2 a 6
Incontro serrato (c’era in gioco l’accesso alla finale del 3° e 4° posto) che ha impegnato a fondo Hotel de La Poste (Turati, Sant’Ambrogio, Tito Ruiz Guinazu, Juan Ruiz Guinazu, 1 goal e mezzo di vantaggio per minor handicap complessivo) e Juilius Baer (Pastorino, Gonzalo Bernal, Musso, Cristian Bernal). Entrambe le squadre hanno sfruttato al massimo le occasioni, soprattutto la trasformazione delle punizioni, facilitata dalle ottimali condizioni del campo di gioco. La spinta di Julius Baer è stata subito potente, concretizzata da due goal di Cristian Bernal, già capo-cannoniere 2010. Il team di Pastorino ha inoltre siglato un paio di marcature di splendida fattura, la prima a termine di un’azione congiunta Gonzalo Bernal-Musso-Cristian Bernal e la seconda grazie ad impeccabile discesa di Musso che entrava fra i pali avversari con tutto il cavallo. Hanno risposto i Ruiz Guinazu con papà Juan in gran forma imitato dal figlio Tito. Julius Baer ha conquistato l’accesso alla piccola finale.

Il dettaglio della partita
1° chukker    Hotel de La Poste 1 ½    Julius Baer 1 –  Goal di Cristian Bernal (1) Julius Baer
2° chukker    Hotel de La Poste 1 ½    Julius Baer 3 – Goal di Cristian Bernal (2) Julius Baer
3° chukker   Hotel de La Poste 3 ½    Julius Baer 5 – Goal di Juan Ruiz Guinazu (2) Hotel de La Poste, Cristian (1) e Gonzalo Bernal (1) Julius Baer
4° chukker   Hotel de La Poste 5 1/2   Julius Baer 6 – Goal di Tito (1) e Juan Ruiz Guinazu (1) Hotel de La Poste, Musso (1) Julius Baer

Le dichiarazioni dei capitani
Luca D’Orazio – Audi Polo Team
“Ho ricevuto una steccata sul gomito per fortuna senza conseguenze. Per noi è stato poco più che un allenamento, ma non sottovaluteremo affatto Audemar Piguet nella finale di sabato. Menendez e compagni sono pericolosi”.
Francesco Mitrano –  Audemars Piguet Polo Team
“Abbiamo retto bene contro una squadra molto forte. Lo stesso D’Orazio, che ho marcato per tutta la partita, è un giocatore temibile, con cavalli veloci. Gli siamo arrivati a mezzo goal, penso che la finale sarà al calor bianco”.
Gif Turati  – Hotel de La Poste Polo Team
“Ci è mancato quel goal con la palla fermatasi proprio sulla linea. Domani la partita contro US Polo Assn. sarà decisiva per noi, speriamo con più fortuna di oggi ”.
Alessandro Pastorino – Julius Baer Polo Team
“Dovevamo vincere a tutti i costi. Abbiamo già perso purtroppo partite importanti, con quel mezzo goal a favore di Audemars Piguet nel primo incontro che ci ha praticamente precluso la strada alla finale”.

Share

Comments are closed.