13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Cronaca/Politica Profondo rosso e palleggio di responsabilità di Bim-Gsp. Massaro: "gli stessi sindaci...

Profondo rosso e palleggio di responsabilità di Bim-Gsp. Massaro: “gli stessi sindaci che dirigono Bim-Gsp sono membri anche dell’Ato”

Jacopo Massaro

Sulla questione del buco di 50 milioni di euro nei conti del Bim-Gsp interviene anche il capogruppo Pd a Palazzo Rosso Jacopo Massaro, ricordando che la situazione è frutto di una pericolosa sovrapposizione di ruoli: <<Si legge in questi giorni che il Bim Gsp è esecutore delle decisioni dell’Ato, e che quindi non ha alcuna responsabilità. Ma forse è bene chiarire che gli stessi Sindaci che dirigono la BIM Gsp sono membri anche dell’ATO e siedono nell’Assemblea dei Soci della Società. Insomma, le stesse persone contemporaneamente sono “proprietarie” della rete idrica, fissano le tariffe dell’acqua e si occupano della sua distribuzione. E’ evidente, quindi, che se c’erano discrepanze tra gli introiti stimati e quelli effettivi dovevano intervenire proponendo ed approvando i correttivi>>. <<Due anni fa>>, prosegue Massaro, <<avevamo posto questo problema al Sindaco Prade, che con la solita sufficienza ci aveva assicurato che tutto era sotto controllo e che era costantemente impegnato sulla questione. Oggi cade dalle nuvole, dicendo che occorre aspettare le cifre ufficiali per capire come stanno le cose; in verità le cifre sono state spiegate in Conferenza dei Capigruppo a Palazzo Rosso un paio di settimane fa proprio dagli stessi vertici di BIM Gsp e dell’ATO>>.  Infine Massaro ricorda la posizione dell’allora Sindaco Ermano De Col: <<alla luce di quanto accade oggi bisogna dare atto ad Ermano De Col che la sua battaglia isolata e derisa contro l’impostazione BIM-GSP probabilmente era lungimirante>>.

Share
- Advertisment -

Popolari

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...

Borgo Valbelluna. Le biblioteche, “Piazze del sapere” anche per i più giovani

In questi giorni il Comune di Borgo Valbelluna si sta attivando per formalizzare l’affidamento a terzi di alcune attività del servizio bibliotecario comunale per...

2 giugno Festa della Repubblica. Cerimonia in piazza dei Martiri per il 74mo anniversario

La drammatica situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia del coronavirus impone che per quest’anno la cerimonia si svolga rispettando le misure di prevenzione per...

Nevegal, basta rimpalli! De Moliner: “Non vorremmo che la proposta Gidoni in Regione finisse come la Legge 25/14 sulla autonomia della Provincia di...

"Crediamo che sulla vicenda Nevegàl debba essere fatta chiarezza sulle intenzioni che hanno la Regione e il Comune di Belluno. Non è possibile, ed...
Share