Tuesday, 18 September 2018 - 19:02

Longarone Fiere: chiuso il primo fine settimana di Costruire, il salone dell’edilizia riprende venerdì

Feb 20th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Si è concluso a Longarone Fiere (Belluno) il primo dei due fine settimana di Costruire, il 6. salone dell’edilizia e dell’abitare, che riprenderà da venerdì 25 a domenica 27 febbraio con orario d’apertura per il pubblico: venerdì dalle 14.30 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 19 continuato. Nelle prime tre giornate di fiera si è visto un buon pubblico (quasi 10.000 presenze), che ha potuto venire a contatto con le proposte di una rassegna in grado di catalizzare l’attenzione non solo di operatori e tecnici del settore, ma anche di privati e famiglie. Moltissime le novità in fatto di prodotti e attrezzature legate all’edilizia, alle costruzioni tradizionali, alla bioedilizia e all’abitare in generale. Particolarmente apprezzate anche le numerose proposte riguardanti materiali ecocompatibili, fonti energetiche alternative, sistemi di riscaldamento con combustibili naturali, sistemi di sicurezza, isolanti, rivestimenti, serramenti, senza dimenticare il settore delle costruzioni in legno e delle case prefabbricate con le soluzioni legate all’edilizia sostenibile e al risparmio energetico. Oggi si è parlato in fiera dei nuovi requisiti acustici degli edifici secondo la norma UNI 11367 nell’ambito dell’incontro proposto da Rasom Bau, che verrà riproposto anche nella giornata di sabato 26.
Ora l’interesse si sposta verso il prossimo fine settimana, che si annuncia particolarmente intenso soprattutto per quanto riguarda il programma convegnistico. Si comincia venerdì 25 (ore 10) con il convegno promosso dalla Camera di Commercio di Belluno, nell’ambito del progetto Interreg IV Italia Austria EXPLORE, su: “La montagna, il legno: casa calore energia”. Un appuntamento di estremo interesse che si inserisce nell’ambito della presenza in fiera dell’ente camerale con uno sportello informativo sul progetto. L’obiettivo è contribuire allo sviluppo del mercato interno transfrontaliero della filiera dell’Eco-building attraverso la promozione della cooperazione tra imprese italiane e austriache del settore “casa” (edilizia, impiantistica, energie rinnovabili, lavorazioni del legno per edilizia ed arredo). Oltre al convegno di venerdì mattina, nella stessa giornata, dalle ore 14 alle 18, sono invece previsti degli incontri  B2B fra operatori dell’area transfrontalieria. Sempre nel pomeriggio di venerdì 25 (ore 15) spazio all’incontro tecnico sul tema: “Riqualificazione energetica e recupero edilizio architettonico in montagna: progetto Alphouse e certificazione CasaClima”, organizzato dal Consorzio Casa Concept.
Sabato 26 appuntamento con l’incontro (ore 10) sul tema: “Indagini Diagnostiche Strumentali – Termografia – Blower Door Test – a supporto della Diagnosi e della Qualificazione Energetica”, organizzato dall’AITI – Associazione Italiana Termografia Infrarosso, mentre nel pomeriggio (ore 15) spazio al tradizionale incontro promosso da CPT, CFPME , Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della provincia di Belluno e Belluno Tecnologia sul tema: “L’impiego delle macchine nei lavori in montagna e le novità indotte dalla semplificazione delle procedure”. Verrà presentato il progetto “Edilizia in alta quota”, realizzato dall’ Inail e dal Cpt di Belluno.
Domenica 27, infine, verrà presentata alle aziende la nuova manifestazione fieristica “Professione Legno Energia”, che Longarone Fiere, in collaborazione con Aiel, proporrà dal 13 al 15 maggio prossimi.

Share

Comments are closed.