Tuesday, 25 September 2018 - 05:29

Veneto terza Regione per segnalazione di abusi su minori. Pdl: “introduciamo la castrazione chimica”

Feb 18th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Dario Bond

Una vera e propria emergenza, amplificata negli ultimi anni da internet e dai nuovi mezzi di comunicazione. A dirlo è anche un recente rapporto di Telefono Azzurro, che vede il Veneto come la terza regione in Italia per numero di segnalazioni di abusi sessuali su minori. E il problema è emerso in tutta la sua attualità anche nella recente relazione della Procura generale di Venezia, dove si evidenzia come i crimini su minori – pedofilia e pedopornografia – siano addirittura in aumento. E’ in questo scenario che si muove la proposta di legge presentata dal gruppo consiliare veneto del Pdl. Una proposta innovativa che fa della formazione e dell’informazione i suoi punti salienti. Tra le novità, c’è l’introduzione di un programma sperimentale di sottoposizione volontaria al trattamento farmacologico di blocco androgenico totale per i soggetti condannati per il reato di violenza sessuale su minori, la cosiddetta “castrazione chimica”. A chiedere il “nuovo corso” – andando a riprendere e integrare un progetto di legge della scorsa legislatura – è il vicecapogruppo del Pdl, Piergiorgio Cortellazzo: “E’ un provvedimento estremo, ma dobbiamo evitare che queste persone possano continuare a fare del male ai nostri bambini”. Di “tolleranza zero” ha parlato anche il collega Mauro Mainardi. Ovviamente, massima è l’attenzione nei confronti della vittima: la proposta mira alla creazione di un centro di riferimento regionale, a carattere sperimentale, per le vittime di abuso. E un appello al mondo della scuola è arrivato dal capogruppo del Pdl, Dario Bond: “E’ il luogo dove i ragazzi si confidano e mostrano le loro emozioni. Dobbiamo sensibilizzare gli educatori, dare loro gli strumenti per l’ascolto”. E l’appello è stato subito accolto dall’assessore regionale all’istruzione Elena Donazzan, che ha ricordato come la giunta abbia già portato avanti dei progetti: “Sul tema della pedofilia non ci sono alibi. Serve la massima durezza”.

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. Perche’ non inizia a castrare il suo presidente?

  2. si,magari prima p ensassero al vecchiaccio che ciula minorenni dietro compenso,tagliassero la fava di quel nano