13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamento al buio. Corso di scrittura creativa con Giulio Mozzi alla Scuola...

Appuntamento al buio. Corso di scrittura creativa con Giulio Mozzi alla Scuola media “Nievo” di Cavarzano

Siamo in un ristorante di buona qualità. Musica minimale a volume bassissimo, penombra. Vi sono undici piccoli tavoli, ciascuno apparecchiato per due. Dieci tavoli sono occupati da persone sole: cinque donne, cinque uomini. Il tavolo più vicino al pubblico è il Tavolo dell’incontro. Quando si alza il sipario, è deserto. Un personaggio (donna o uomo) si alza dal suo tavolo e va a sedersi al Tavolo dell’incontro: è in attesa di vedere la faccia della persona che aspetta. L’appuntamento è organizzato da un’agenzia matrimoniale. Da qui prende il via “Appuntamento al buio”:  il nuovo corso di scrittura creativa organizzato dal Ctp di Belluno; giunto ormai alla sua nona edizione, il laboratorio condotto dallo scrittore Giulio Mozzi proporrà ai suoi iscritti la costruzione di una sceneggiatura per teatro. Come di consueto, accanto alla teoria il corso darà ampio spazio anche alla pratica: sono previsti interventi sulla regia, e le parti prodotte dai corsisti verranno analizzate e drammatizzate, nell’ultimo appuntamento, da alcuni attori per mettere alla prova la scrittura sul campo. Il corso si terrà in tre fine settimana: sabato 26 febbraio (dalle 15 alle 18.30) e domenica 27 (10.30-13 e 14.30-17.30), domenica 27 marzo (dalle 15 alle 20), il 16 aprile (ancora dalle 15 alle 18.30) e domenica 17 aprile (10.30-13 e 14.30-17.30).
In nove anni di attività, il corso – che è aperto a tutti gli appassionati di scrittura – ha affrontato la stesura di racconti realistici e fantastici, la costruzione di storie d’amore, di dizionari dei sentimenti, di storie tratte dalla imitazione di classici: fino alla costruzione, lo scorso anno, di una guida fantastica ai miracoli del Bellunese. Giulio Mozzi abita a Padova. Ha pubblicato, tra gli altri, “Questo è il giardino” (Theoria, 1993 – Mondadori, 1998), “La felicità terrena” (Einaudi, 1996), “Il culto dei morti nell’Italia contemporanea” (Einaudi, 2000), “Sono l’ultimo a scendere” (Mondadori, 2009) e, con Stefano Brugnolo, il “Ricettario di scrittura creativa” (Zanichelli, 2000). Alla fine degli anni Novanta ha lavorato per la casa editrice Theoria. Dal 2002 al 2009 ha curato la narrativa italiana per la casa editrice Sironi, dal marzo 2008 è consulente di Einaudi Stile Libero. In rete cura il blog Vibrisse Bollettino e ha promosso la casa editrice Vibrisselibri.
Il corso organizzato al Ctp di Belluno si terrà nella sede del Centro, alla scuola media “Nievo” di Cavarzano.
Il costo per i partecipanti è di 80 euro. Per iscrizioni e informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria del Ctp, allo 0437/939029, oppure mandare una mail all’indirizzo ctpbelluno@libero.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Massaro e Perenzin sollecitano Zaia: «Asili nido ancora fermi. Vogliamo riaprirli, la Regione si decida»

  Appello dei sindaci bellunesi alla Regione Veneto affinché provveda alla riapertura degli asili nido: l'ordinanza regionale n. 50 dello scorso 23 maggio - che...

Escursionista si perde nella nebbia

Ponte nelle Alpi (BL), 31 - 05 - 20    Alle 11.15 circa la Centrale del 118 è stata contattata per avere informazioni da...

On line il sito dell’Associazione proprietari Nevegal. Progetti per rendere vivibile il Colle tutto l’anno

Il Covid-19 non ha fermato l’Associazione proprietari Nevegal che in questi mesi ha realizzato un sito internet www.associazioneproprietarinevegal.it e condiviso idee e progetti con...

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...
Share