13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Cronaca/Politica Incendio Dolomiti feltrine. Bond: "grazie ai nostri volontari"

Incendio Dolomiti feltrine. Bond: “grazie ai nostri volontari”

“Sto seguendo con apprensione queste ore di intervento e devo esprimere tutta la mia gratitudine agli uomini e alle donne che si stanno alternando nelle operazioni di spegnimento delle fiamme sul monte San Mauro. E’ grazie alla loro attività tempestiva se finora si è evitato il peggio”. Così il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale, Dario Bond, nel commentare le ore concitate che si stanno vivendo nel Feltrino, dove dalla giornata di ieri sta andando a fuoco un’ampia porzione di territorio. “Mi auguro soltanto che non sia l’opera di qualche sconsiderato. Questo aggiungerebbe sconcerto al dolore per una perdita già di per sé consistente”. Ma è sul ruolo degli operatori che il consigliere vuole concentrarsi in particolar modo: “Nonostante i pochi mezzi di cui sono dotati i nostri uomini, la risposta è stata veloce ed efficiente. E’ il segno della cultura dell’emergenza e del saper fare, caratteristiche che certo non ci mancano”. ?Da qui i ringraziamenti alle squadre dell’antincendio boschivo dell’Ana presenti sul posto – Pedavena, Santa Giustina, Lamon, Feltre, Arson – coordinate da Giovanni Boschet e Giorgio Bottegal; ai vigili del fuoco; agli uomini del Corpo forestale dello Stato e ai colleghi dei Servizi forestali regionali, guidati da Enrico De Martini e Giuseppe Poletti. Con loro, un grazie anche ai tecnici del centro operativo polifunzionale di Sospirolo. ?”Sono veramente i nostri angeli custodi”, afferma il capogruppo del Pdl. A tale proposito Bond ricorda le recenti prove che le forze dell’ordine e i volontari hanno superato nella sola provincia di Belluno: dalla frana di Cancia allo schianto di Falco, passando per l’incendio all’Ecorav di Longarone e alle alluvioni del novembre scorso, episodi che hanno interessato anche il Bellunese. “Tutte emergenze superate con cuore, ma soprattutto con preparazione”, la conclusione di Bond.

Share
- Advertisment -

Popolari

Massaro e Perenzin sollecitano Zaia: «Asili nido ancora fermi. Vogliamo riaprirli, la Regione si decida»

  Appello dei sindaci bellunesi alla Regione Veneto affinché provveda alla riapertura degli asili nido: l'ordinanza regionale n. 50 dello scorso 23 maggio - che...

Escursionista si perde nella nebbia

Ponte nelle Alpi (BL), 31 - 05 - 20    Alle 11.15 circa la Centrale del 118 è stata contattata per avere informazioni da...

On line il sito dell’Associazione proprietari Nevegal. Progetti per rendere vivibile il Colle tutto l’anno

Il Covid-19 non ha fermato l’Associazione proprietari Nevegal che in questi mesi ha realizzato un sito internet www.associazioneproprietarinevegal.it e condiviso idee e progetti con...

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...
Share