13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Cronaca/Politica Longarone Fiere. Premiati gli allievi di Castellamare di Stabia al 17mo Concorso...

Longarone Fiere. Premiati gli allievi di Castellamare di Stabia al 17mo Concorso festival d’autore

E’ stato il presidente di Longarone Fiere, Oscar De Bona, a consegnare, mercoledì 3 febbraio, nelle mani del preside dell’Ipssar “Raffaele Viviani” di Castellamare di Stabia la macchina per gelato vinta dagli allievi dell’Istituto Fabio Del Sorbo e Ciro Moretti  nel corso della 17. edizione del concorso “Festival d’Autore” incentrato sulla preparazione delle coppe gelato, in occasione della 51. edizione della MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale di Longarone Fiere.  La consegna è avvenuta nel corso di una significativa cerimonia curata dal Comitato dei Gelatieri Campani proprio nella sede dell’Istituto. Gli studenti sono stati premiati dall’indimenticato campione di canottaggio Giuseppe Abbagnale, scelto dal Comitato Gelatieri Campani come testimonial del gelato artigianale. “Nella ristorazione, il gelato è senza dubbio uno dei prodotti italiani più famosi all’estero – ha affermato il campione olimpico – ed io sono molto goloso. Durante gli allenamenti, chi perdeva pagava il gelato a tutta la squadra! L’Italia può andare fiera del gelato artigianale”. Il concorso Festival d’Autore, prima riservato ai gelatieri professionisti, è da qualche anno dedicato agli studenti degli istituti alberghieri. “Investire sui giovani e premiare gli studenti che vogliono specializzarsi nella gelateria – a parlare è Oscar De Bona, presidente Longarone Fiere – è stata una scelta felice. La grande partecipazione anche delle scuole del centro e sud Italia, testimonia che se lavoriamo insieme possiamo mandare un messaggio positivo alle istituzioni e creare nuove opportunità per i giovani e per lo sviluppo del comparto della gelateria al quale Longarone Fiere, oltre al momento dell’esposizione conosciuta in tutto il mondo, dedica grande attenzione e impegno”. “Le vittorie dei fratelli Abbagnale – ha ricordato Fausto Bortolot, vicepresidente europeo Artglace – hanno reso noi gelatieri emigrati in Germania ancora più orgogliosi di essere italiani”. Il risultato straordinario per i gelatieri campani dell’Ipssar “Viviani” si unisce al terzo posto conquistato a Longarone dall’Ipssar “Axel Munthe” di Capri ed il quinto con l’Ipssar “Francesco De Gennaro” di Vico Equense. “Ricordo con orgoglio – spiega Ferdinando Buonocore, presidente Comitato Gelatieri Campani e Comitato nazionale G.A. – che la prima edizione del Festival d’Autore è stata vinta proprio dall’Istituto “Le Streghe” di Benevento. Una grande soddisfazione per tutte le scuole della Campania ed, in particolare, per gli istituti alberghieri che dovrebbero essere valorizzati maggiormente in un Paese votato al turismo come l’Italia”.  Alla consegna della macchina, messa a disposizione con la collaborazione dell’azienda Telme di Codogno (Lodi), sono intervenuti anche Paolo Garna, direttore Longarone Fiere, Roberto Sant, presidente della Pro Loco di Longarone, Lino Pasca, vicepresidente Comitato nazionale G.A., e lo stato maggiore del Comitato Gelatieri Campani.

Share
- Advertisment -

Popolari

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...

Borgo Valbelluna. Le biblioteche, “Piazze del sapere” anche per i più giovani

In questi giorni il Comune di Borgo Valbelluna si sta attivando per formalizzare l’affidamento a terzi di alcune attività del servizio bibliotecario comunale per...

2 giugno Festa della Repubblica. Cerimonia in piazza dei Martiri per il 74mo anniversario

La drammatica situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia del coronavirus impone che per quest’anno la cerimonia si svolga rispettando le misure di prevenzione per...

Nevegal, basta rimpalli! De Moliner: “Non vorremmo che la proposta Gidoni in Regione finisse come la Legge 25/14 sulla autonomia della Provincia di...

"Crediamo che sulla vicenda Nevegàl debba essere fatta chiarezza sulle intenzioni che hanno la Regione e il Comune di Belluno. Non è possibile, ed...
Share