Tuesday, 25 September 2018 - 19:07

Trasporto pubblico locale. Bottacin: «Si apra un nuovo ragionamento sui riparti regionali».

Gen 20th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Gianpaolo Bottacin, presidente di Palazzo Piloni, scrive ai consiglieri regionali di Belluno: «Si prospettano dei tagli, anche per questo deve esserci un nuovo ragionamento sul fronte dei riparti regionali ai vari soggetti interessati».«I tagli sul trasporto pubblico locale ci saranno, anche se saranno inferiori a quanto prospettato inizialmente – ha commentato il presidente della Provincia, Gianpaolo Bottacin – . Pare che il Veneto riuscirà ad ottenere una parte sostanziosa di quei 400 milioni di euro messi a disposizione dal Governo nazionale, ed è proprio per questo che ho deciso di chiedere ai nostri rappresentanti in Consiglio regionale (perché è lì che si gioca la partita) di attivarsi affinché si tenga conto di alcuni aspetti, attuando un nuovo ragionamento, frutto di un metodo razionale di riparto dei fondi». «Basti pensare che – nel 2010 – il trasporto urbano nel territorio del Comune di Venezia ha incamerato 70 milioni di euro, di cui oltre quarantaquattro per il solo servizio di navigazione, mentre il restante per quello su strada. Tutto questo pare abbia portato le aziende incaricate a generare un utile di tutto rispetto- ha commentato il presidente di Palazzo Piloni – . Alla nostra Provincia, lo scorso anno, sono arrivati meno di nove milioni di euro: è evidente che qualcosa deve essere ricalibrato nei riparti ai vari enti».«In realtà come le nostre, credo sia doveroso dare un servizio pensando in primis ai lavoratori e agli studenti pendolari, senza dimenticare poi le fasce deboli della popolazione, come gli anziani – ha concluso Bottacin – . Sul tema ho voluto sensibilizzare anche le rappresentanze sindacali, affinché portino le istanze del territorio bellunese all’attenzione dei loro colleghi veneziani».

Share

Comments are closed.