Sunday, 23 September 2018 - 18:06

Gian Domenico Cappellaro è il nuovo presidente di Confindustria Belluno Dolomiti

Gen 14th, 2011 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina

Gian Domenico Cappellaro

Un po’ di aria nuova a Confindustria Belluno Dolomiti. Dopo le liti finite anche in Tribunale tra l’oramai ex presidente Valentino Vascellari e Angelo Caneve (presidente di En&En), l’Associazione industriali di Belluno cambia rotta. Gian Domenico Cappellaro è il nuovo presidente degli industriali bellunesi. E’ stato eletto questa sera, 14 gennaio 2011, dall’Assemblea delle Sezioni, i tredici raggruppamenti merceologici nelle quali sono suddivise le imprese associate. Resterà in carica per tre anni. Amministratore delegato dell’azienda Serbosco srl di Fonzaso (prodotti alimentari) e attualmente presidente del Consiglio della Piccola Impresa di Confindustria Belluno Dolomiti, Gian Domenico Cappellaro è in associazione da quasi tredici anni, dove ha diretto anche la sezione Industrie alimentari dal 2006 al 2008. Ha compiuto sessantasei anni lo scorso 20 dicembre 2010, è sposato, con un figlio, ed è originario della zona di Pedavena. Il nuovo presidente di Confindustria Belluno Dolomiti lascia l’incarico di presidente del Consiglio della Piccola Impresa. Il nuovo presidente di Confindustria Belluno Dolomiti (il quindicesimo dalla ricostituzione dell’associazione del 1946) è stato eletto con una percentuale altissima di voti. Erano presenti all’Assemblea delle sezioni 95 persone su 108 membri di diritto pari al 88%. Si è arrivati al nome di Cappellaro seguendo il meccanismo di elezione dei presidenti di Confindustria che prevede un giro di consultazioni delle Sezioni da parte del Collegio dei Probiviri. Già durante questa fase la candidatura che aveva raccolto il maggior numero di consensi all’interno dell’associazione era proprio quella di Gian Domenico Cappellaro e oggi l’ampia percentuale di voti ottenuta testimonia di un’adesione pressoché unanime dei grandi elettori di Confindustria Belluno Dolomiti attorno al nuovo presidente. Nella stessa sessione sono stati eletti anche i due vice presidenti di Confindustria Belluno Dolomiti.
Ludovico Trevisson (Meccanostampi srl, azienda metalmeccanica), 68 anni, di Limana, è stato presidente della Sezione Metalmeccanici per due mandati dal 2000 al 2004. Luca Barbini (Piave Maitex, azienda tessile), 54 anni, padovano di origine, è stato membro della giunta di Confindustria Belluno Dolomiti e vice presidente di Neafidi. Ora il nuovo presidente formerà la nuova Giunta esecutiva che lo affiancherà nella guida dell’associazione.

Share

Comments are closed.