Tuesday, 23 October 2018 - 14:31

Brutta sconfitta a Mareno di Piave per il Belluno

Gen 9th, 2011 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina

Top Team foto Obiettivo.net

Inizia con una brutta sconfitta in campionato l’anno 2011 per il TopTeam: un secco 3-0 a Mareno di Piave contro la squadra locale che era avanti di sole due lunghezze in classifica generale. Ma il divario in campo è stato ben superiore, con parziali chiusi a 14, a 15 e ancora a 14 (per un totale-punti partita di soli 22 per la squadra bellunese) e l’incapacità di reagire agli attacchi e alle difese del Mareno. La squadra di casa ha fatto la sua partita senza dover faticare troppo, andando a segno con tutte le sue giocatrici ben servite dalla regista Rigato. C’è però da evidenziare, a scapito del Top Team, l’assenza di giocatrici importanti come Benazzi e Martinuzzo (impegnate nella vittoriosa trasferta della prima squadra della Spes a Castellana Grotte), alcuni problemi fisici avuti in settimana da Daminato (polso) e Bardini (ginocchio) e la presenza di molte atlete della Serie D (Saccon, Zanatta, Zannoni, Lucchetta, De Nardi, Coan e Piccoli) impegnate poco prima, nello stesso pomeriggio, nella gara della loro categoria.
La prossima partita del TopTeam sarà a Cittadella (PD) sabato 15 gennaio (fischio d’inizio ore 21:00) contro la squadra locale.
Gli schieramenti iniziali: Baradello, Fiorotto, Faloppa, Zanardo, De Biasi, Rigato e Callegaro (L) per il Volley Mareno e Robazza, Zanco, Saccon, Lucchetta, Bardini, Zannoni e Daminato (L) per il Top Team Belluno.
La cronaca: viste le assenze in casa Top Team il coach è costretto a rivoluzionare in parte la squadra e far giocare Zanco in regia con Bardini opposto, Robazza e Lucchetta in banda con Saccon e Zannoni al centro. Ma già dal primo set si nota che non sarà una gara facile e, dopo il 2-2 iniziale, il TopTeam si ritrova sotto 8-4 al primo TimeOut Tecnico, con il Mareno che prende il largo con tutte le sue attaccanti. Si arriverà poi sul 14-9 e sul 16-10 (unica realizzatrice per il Top Team fino a questo momento la Bardini con 4 punti). Sul 19-13 entra Zanatta per Lucchetta ma la storia non cambia e il Mareno chiude sul 25-14 con un ace della Zanardo (da segnalare ben 7 ace per le padrone di casa in questo primo parziale). Si notano le difficoltà del Top Team, gli attacchi poco incisivi direttamente a rete o fuori o recuperati dal Mareno, il poco gioco di squadra e la poca coesione tra le atlete dovuta alla formazione un po’ improvvisata e quasi mai provata in allenamento. Il secondo parziale è un po’ la fotocopia del primo, sia per l’andamento del match, sia per il punteggio (8-3, 16-10, 20-14): da segnalare solamente i punti di Zannoni e Saccon e i cambi di Zanatta per Lucchetta e Piccoli per la Bardini. Ma la conclusione è inevitabilmente a favore del Mareno per 25-15. Nel terzo set, con la Bardini ferma in panchina a causa del ginocchio dolorante, il coach Lucchetta è costretto un’altra volta a mescolare le carte, mettendo la Lucchetta come opposto e la Zanatta subito in campo in posto 4. Dopo un buon inizio (5-5) il Mareno ne approfitta grazie a tre errori del TopTeam e si porta sul 8-5. Entra anche la Piccoli nel suo ruolo “abituale” di opposto e anche il Mareno effettua un paio di cambi: la partita si riporta sui binari dei set precedenti e vede la squadra di casa andare via prima sul 13-9 e poi sul 16-10 al secondo TimeOut Tecnico. Da qui in poi è una passeggiata per il Mareno chiudere 3-0 e fare un balzo in avanti in classifica.

VOLLEY MARENO (TV) – TOP TEAM BELLUNO 3-0
(25-14, 25-15, 25-14)
VOLLEY MARENO (TV): Baradello (8), Fiorotto (8), Faloppa (11), Zanardo (5), De Biasi (13), Rigato (5), Miraval, Camerin, Callegaro (L). Non entrate: Soneghet, Ronfini. All. Berardi.
Battute sbagliate: 12     Ace: 11
BELLUNO: Robazza (6), Zannoni (2), Bardini (7), Saccon (1), Lucchetta (4), Zanatta (2), Zanco, Piccoli, Daminato (L). Non entrate: De Nardi, Coan. All. Lucchetta.
Battute sbagliate: 7       Ace: 1

Arbitri: Mollo (VE) e Fiabane (PN).

Share

Comments are closed.