13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli mercoledì ad Auronzo “Storie de 'na 'olta" – Storie della tradizione popolare...

mercoledì ad Auronzo “Storie de ‘na ‘olta” – Storie della tradizione popolare veneta”

Secondo appuntamento in cartellone per la Stagione di Prosa di Auronzo di Scena, mercoledì 5 gennaio presso il Teatro Kursaal di Auronzo di Cadore alle ore 20:30, il divertente spettacolo “Storie de ‘na ‘olta – Storie della tradizione popolare veneta” della storica compagnia veronese Teatro Scientifico.
Quando la memoria si fa spettacolo, la tradizione orale si traduce in segno della scena che compone ricordi, echi di un mondo rurale che rappresenta le nostre radici. Sono le voci delle campagne venete di un tempo a raccontarsi: aneddoti, poesie, piccole storie, canzoni…
La musica eseguita dal vivo accompagna l’interpretazione, mentre gli attori con leggerezza e partecipazione testimoniano speranze e fatiche, aspirazioni e miserie di un tempo che sembra non appartenerci più ma di cui è intessuta la trama del nostro presente.
Si crea così un tenero quadro di genere, non per mero gusto folkloristico, ma quale fonte di rinnovate emozioni tra nostalgia e tensione verso il futuro, linfa per guardare noi stessi e gli altri senza dimenticare come eravamo…
Lo spettacolo è stato ideato da Giovanna Gianesin, in scena Jana Balkan, Isabella Caserta (nella foto), Andrea Bendazzoli e Stefano Soprana. Musiche e canzoni dal vivo del Gruppo Joglar, regia Jana Balkan.
La Stagione di Teatro Auronzo di scena è organizzata da Tib Teatro, per la direzione artistica di Daniela Nicosia, con il Comune di Auronzo di Cadore, la Fondazione Teatri delle Dolomiti, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la collaborazione del Consorzio Turistico Auronzo-Misurina.
Info e prenotazioni 0437-950555. www.tibteatro.it
Biglietteria presso il Teatro Kursaal, mercoledì 5 gennaio dalle ore 19:30.

Share
- Advertisment -

Popolari

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...

Assistenti civici. De Carlo: “Ai comuni serve gente che lavori. Perché non obbligare i percettori del reddito di cittadinanza?”

"Ai comuni serve gente che prenda una scopa per pulire le strade, o accenda un decespugliatore per sfalciare i prati, non che stia in...
Share