Thursday, 21 June 2018 - 19:37

Nuova linea Skibus. De Zolt: «Non solo turisti, ma anche tanti pendolari sulla Padola-Monte Croce-Val Pusteria»

Dic 30th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Pausa Caffè

A confermare il successo del nuovo collegamento, avviato nell’ambito del progetto per la mobilità tra Altobellunese, Alta Val Pusteria e Osttirol, “Muoversi meglio tra tre regioni”, è il titolare al referato per i trasporti di palazzo Piloni, Silver De Zolt, ideatore e promotore dell’MM3R, commentando il neo-istituito servizio, utilizzato da turisti e lavoratori comeliani che ogni giorno superano il Passo che divide la provincia di Belluno da quella di Bolzano e dal Tirolo per raggiungere le proprie sedi lavorative. “L’intuizione del potenziale interesse a implementare il sistema di trasporto pubblico già esistente nella regione transfrontaliera, che da Cortina si estende fino a Sesto Pusteria e all’Osttirol, trova un’importante conferma già al suo battesimo” commenta De Zolt, ricordando la sinergia creatasi fra Provincia di Belluno, Dolomitibus, amministrazioni locali e partner bolzanini e tirolesi del progetto.
Il bus che collega Padola al Passo Monte Croce non sarebbe frequentato, infatti, solo da sciatori e turisti, ma anche da residenti che per motivi lavorativi devono raggiungere quotidianamente la Val Pusteria. “Un dato interessante” quello rilevato nella prima sperimentazione del servizio anche secondo gli assessori provinciali ai trasporti delle province di Bolzano, Thomas Widmann, e Tirolo, Anton Steixner, che confermano l’avvio del monitoraggio per ottimizzare ulteriormente il collegamento, che potrebbe essere esteso anche ai mesi estivi.

Share

Comments are closed.