Wednesday, 19 September 2018 - 12:49

Lunedi’ 3 gennaio 2011 il M° Jeffrey Swann e il ‘genio di Beethoven’ protagonisti del concerto invernale del Festival Dino Ciani.Al Grand Hotel Savoia l’appuntamento con quest’anteprima della 5. edizione

Dic 30th, 2010 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

L’occasione di dare il via al nuovo anno all’insegna della grande musica a Cortina d’Ampezzo si presenta il 3 gennaio con il concerto invernale che il M° Jeffrey Swann terrà presso il Gran Hotel Savoia (Sala Dolomia, ore 21.00) organizzato dal Festival e Accademia Dino Ciani, vera e propria anticipazione della quinta edizione della rassegna estiva che si terrà tra luglio e agosto 2011.
Al “genio di Beethoven” il pianista statunitense Jeffrey Swann, da cinque anni Direttore Artistico del Festival e Accademia Dino Ciani -impegno che porta avanti con grande dedizione nonostante gli impegni di un’intensa carriera internazionale, ha deciso di dedicare la serata.
Il concerto si snoderà tra le tre Sonate per pianoforte di Beethoven, dall’Op .2 n. 2 in La maggiore, alla celebre composizione conosciuta come ‘Chiaro di Luna’ (Op. 27 n. 2 in do diesis minore) fino alla ‘Waldstein’ (Op.53 in Do Maggiore).
Un appuntamento, quello al Grand Hotel Savoia, che il Festival Dino Ciani rinnova con entusiasmo. Molte delle principali strutture alberghiere di Cortina d’Ampezzo ospitano infatti, durante l’estate, molteplici appuntamenti del Festival, confermandosi la cornice ideale d’incontro con gli artisti e di ascolto dei giovani talenti dell’Accademia, così come di conversazioni approfondite nelle quali la musica, spesso in relazione ad altre forme d’espressione, è protagonista.
Il concerto del 3 gennaio sarà anche l’occasione per annunciare agli appassionati e al pubblico invernale le novità principali dell’edizione 2011, di cui un primo accenno è stato dato domenica 19 dicembre nel corso di un happening dedicato alla stampa organizzato da Cortina Turismo.
La 5. edizione del Festival e Accademia Dino Ciani dedicherà alcuni dei suoi appuntamenti al bicentenario della nascita di Franz Liszt, mentre una serata sarà focalizzata sulla produzione di  Gustav Mahler, di cui ricorre invece il centenario della morte. Non per ultimo la quinta edizione della rassegna coincide con quello che sarebbe stato il settantesimo compleanno di Dino Ciani. Tra artisti di fama internazionale e giovani talenti di tutto il mondo verranno conservati gli abituali appuntamenti con i workshop dell’Accademia e i concerti straordinari, molto graditi dal pubblico, che completano, sul piano musicale, la ricca offerta dell’estate ampezzana.
Durante l’appuntamento del 3 gennaio sarà possibile anche iscriversi all’Associazione “Amici del Festival e Accademia Dino Ciani”.
Il concerto invernale è stato reso possibile grazie al supporto del Grand Hotel Savoia, di Doug e Arlene Giancoli e di Fazioli Pianoforti, che dal 1981 progetta e produce integralmente solo pianoforti a coda e da concerto di alta qualità e in quantità limitata nella propria fabbrica di Sacile (PN).
Prezzo del biglietto: Intero Euro 25,00
Amici del Festival e Accademia Dino Ciani con tessera: Euro 20,00
L’iscrizione all’Associazione “Amici del Festival e Accademia Dino Ciani” come socio Amico (Euro 100) comprende due biglietti per “Il genio di Beethoven”.
I biglietti sono in vendita presso l’Info Point di Piazza Roma.  
Per informazioni: info@festivaldinociani.com, Tel.0436 869086
www.festivaldinociani.com

Share

Comments are closed.