Monday, 17 December 2018 - 00:17

Dopo 11 anni, chiude il Progetto ricreativo del Gruppo Arcobaleno. Socializzazione ed educazione motoria per un gruppo di ragazzi disabili del territorio pontalpino

Dic 22nd, 2010 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

Dal 1999, per ben 11 anni, presso la palestra comunale di Ponte nelle Alpi, il Gruppo auto mutuo aiuto  Arcobaleno ha organizzato, con cadenza settimanale, un’attività di socializzazione e educazione motoria rivolta ad una quindicina di ragazzi disabili. Un’avventura iniziata per volontà di tre mamme di ragazzi con disabilità, ampliatasi negli anni con sempre maggiori adesioni, che ha trovato nel Circolo Astra di Ponte nelle Alpi grande sostegno e sensibilità. Dopo 13 anni, però, questa attività si chiuderà con la fine di dicembre. Per questo i familiari dei ragazzi del gruppo di “Ginnastica generale” desiderano ringraziare pubblicamente il Circolo Astra per quanto fatto in tutti questi anni a favore dell’iniziativa. Un grazie anche a tutti i volontari che negli anni si sono succeduti, credendo e dando vita all’esperienza che ha coniugato sport e socializzazione, dedicando con costanza il loro impegno. Il ringraziamento viene esteso dai genitori all’insegnante Marcello e ai suoi predecessori, che con la loro vivacità hanno saputo catturare la simpatia dei ragazzi, riuscendo a gestire con competenza le attività del gruppo e a relazionarsi con essi in maniera positiva. Un grazie anche all’autista che per moti anni ha assicurato i trasporti in palestra. Il Gruppo ricreativo è una di quelle esperienze che lasciano il segno, dicono i genitori dei ragazzi disabili che ne hanno preso parte, innovativa nel suo genere. Proprio la sua longevità e la sua periodicità rispettata con costanza al martedì in tutti questi anni, è la più bella dimostrazione del successo dell’iniziativa.

Share
Tags:

Comments are closed.