13.9 C
Belluno
sabato, Agosto 15, 2020
Home Prima Pagina Si rinnova la collaborazione tra Dolomiti Stars e il campione italiano di...

Si rinnova la collaborazione tra Dolomiti Stars e il campione italiano di sci nordico Fulvio Scola

Nel firmamento dello sci nordico di Dolomiti Stars c’è una stella che brilla sempre più intensamente: quella di Fulvio Scola, il campione italiano originario di Falcade autore, nelle ultime settimane, di prestazioni a dir poco esaltanti.  Un inizio di stagione davvero straordinario ha visto, infatti, il campione italiano in piano di skiroll e atleta della nazionale azzurra di sci di fondo, arrivare secondo, per pochi centimetri, nella prova individuale a Dusseldorf in Germania conquistando il primo podio della sua carriera in Coppa del Mondo e, pochi giorni dopo, chiudere al quarto posto nella sprint di Davos, in Svizzera.
“Non sono mai stato così felice – racconta Scola -, il podio di Dusseldorf mi ha regalato un’immensa e inaspettata soddisfazione. La mia condizione fisica era molto buona ma davvero non credevo di essere tra i migliori in gara. Il tracciato tedesco, poi, è molto particolare rispetto a tutti gli altri in calendario perché si svolge tra le vie cittadine lungo la riva del Reno e c’è molto pubblico ad assistere ed applaudire. E quel giorno, fortunatamente, c’era anche la mia famiglia al completo. Non potevo proprio chiedere di più, è stato tutto fantastico, quasi magico”.
Dolomiti Stars crede molto in questo talento dello sci di fondo e per il secondo anno consecutivo lo ha scelto come suo testimonial nel mondo. Un testimonial d’eccezione come ricorda lo stesso Scola: “È un grande onore per me poter rappresentare la mia terra e le mie montagne, alle quali sono legatissimo. Sia in inverno, sci ai piedi, che in estate, con la bicicletta, svolgo la maggior parte degli allenamenti proprio tra Falcade, il Passo San Pellegrino e la Val Gares”.
“Scola è cresciuto tecnicamente nel centro del fondo di Falcade, il fiore all’occhiello per lo sci nordico nel Dolomiti Stars – spiega a sua volta Sergio Pra, Presidente di Dolomiti Stars -. I risultati di questo atleta dimostrano, in parte, anche l’ottimo lavoro svolto dai maestri delle nostre scuole sci e della bontà della nostra tradizione sciistica. Siamo molto fieri di potere essere nuovamente al suo fianco nell’ avventura in Coppa del Mondo. Sono certo che grazie alla copertura televisiva assicurata dalla Rai Sport ed Eurosport, abbinata alle straordinarie doti di Scola, il marchio Dolomiti Stars potrà godere di grande visibilità”.
Il testimonial di Dolomiti Stars sarà nuovamente in azione il prossimo 26 dicembre a Fiera di Primiero (TN) in occasione del Campionato Italiano Team Sprint dove dovrà difendere il titolo guadagnato l’anno scorso in coppia con Cristian Zorzi. Successivamente, a partire da venerdì 31 dicembre a Oberhof in Germania, Scola sarà impegnato nel Tour de Ski, una corsa a tappe di sci di fondo famosa per l’ormai mitica scalata sul pendio del Cermis in Val di Fiemme (TN) secondo la formula ad inseguimento dove i corridori partono uno dopo l’altro separati dai distacchi accumulati in classifica generale nelle tappe precedenti.

Share
- Advertisment -



Popolari

interventi di soccorso in montagna

Val di Zoldo (BL), 14 - 08 - 20 Attorno alle 19.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore e volato sul sentiero Tivan,...

L’avvocato Malvestio replica alle dichiarazioni di Enrico Cappelletti candidato alla presidenza della Regione del Veneto per il Movimento 5 Stelle

"Non ho mai gestito soldi di politici! Si sappia invece che tra i miei clienti - neanche per il più infimo importo - non...

Escursionista precipita e perde la vita sul Dolada

Ponte nelle Alpi (BL), 14 - 08 - 20  Alle 12.40 circa la Centrale del 118 è stata chiamata da una donna lussemburghese, il...

400 milioni a Malta, Cappelletti (M5S): “Basta con l’opaco intreccio tra politica e interessi. Un esposto per far luce sulla vicenda”

"Ma vi sembra normale che Massimo Malvestio, lo storico avvocato di Zaia che ha ricoperto una lunga serie di cariche fiduciarie in società pubbliche...
Share