13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 10, 2020
Home Cronaca/Politica Notti polari in montagna e a valle: -17 ad Arabba e Pescul

Notti polari in montagna e a valle: -17 ad Arabba e Pescul

Anche la scorsa notte è risultata molto fredda sulla montagna veneta, con temperature minime molto al di sotto della norma. Nelle valli si sono registrate temperature in media inferiori di 6 gradi, in quota di circa 9 gradi. Tra le minime più significative spiccano in provincia di Belluno Arabba e Pescul con    -17°C, seguite da Sappada (BL) e Asiago (VI) con -16°C. A S.Stefano di Cadore (BL) si sono toccati i -15°C, mentre a Falcade (BL) e Auronzo (BL) i -14°C. Segue in questa particolare classifica Domegge (BL) con -12°C, Castana (VI) con -10°C e Bosco Chiesanuova (VR) con -9°C. “Ultimi” in classifica Belluno e Feltre con un modesto -8. Valori ancora più bassi sono stati registrati in quota e nelle zone notoriamente più fredde, come i -22°C ai Passi Cimabanche (BL) e Campolongo (BL). A Piana di Marcesina (VI) il termometro si è fermato a -21°C, al Passo Pordoi (BL) a -20°C. Seguono a -19°C Misurina (BL) e Val Visdende (BL), mentre chiudono Palus San Marco (BL) e Pian Cansiglio (BL) con -17°C.
Ulteriori informazioni su www.arpa.veneto.it

Share
- Advertisment -



Popolari

Domenica a Cortina la grande lirica. La Traviata interpretata dal soprano Francesca Dotto

La rassegna, promossa e sostenuta dal Comune di Cortina D’Ampezzo e organizzata da Musincantus, presenta l’evento clou dell’estate: si tratta della celebre opera di...

190 atleti e 50 società, la corsa in montagna è ripartita ieri da Limana

Limana (Belluno), 9 agosto 2020 – Sono stati 190 i concorrenti che domenica 9 agosto hanno dato vita al Campionato regionale veneto di corsa...

Vitalini Start Contest. Il 12 agosto a Falcade sulla pista Neveplast la prima edizione

Boom di iscrizioni per la prima edizione del Vitalini Start Contest che sulla Falcade Start Section, il prossimo 12 agosto, è pronto ad accendere...

Lo sperpero di denaro pubblico

Non sono passati cinque anni da quando veniva inaugurata in pompa magna la ciclabile Ponte Gardona-Castellavazzo, costruita con soldi dei contribuenti europei ed italiani...
Share