Friday, 22 June 2018 - 14:57

Palazzo Piloni chiede altri 12 mesi di anticipo CIGS e CIG in deroga. De Gan: “La prossima settimana ci sarà la firma con le banche”

Dic 10th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Stefano De Gan assessore provinciale

Stefano De Gan assessore provinciale

Accolta, nell’incontro di ieri della preposta Commissione, la proposta di Palazzo Piloni per il rinnovo di un altro anno dell’accordo con le banche per l’anticipo di CIGS e CIG in deroga, in favore dei lavoratori. Soddisfatto l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro, Stefano De Gan: «Già la prossima settimana sigleremo l’accordo». La Commissione Provinciale del Lavoro, riunita ieri a Palazzo Piloni, ha deciso di rinnovare per un altro anno la convenzione per l’anticipo ai lavoratori dei trattamenti di Cigs e Cig in deroga.
«Era fondamentale dare nuovamente un segnale di unità del territorio e di fiducia agli operatori economici, ai lavoratori e a tutti i cittadini, attraverso la promozione di interventi a sostegno del credito, interventi che sappiano dare una risposta celere e concreta – ha spiegato l’assessore – Ringrazio pertanto quelle associazioni ed i loro componenti che, in modo poco chiassoso e con profondo spirito collaborativo, ci hanno supportato nel rinnovo, diversamente da coloro i quali, sui giornali, hanno chiesto il rinnovo stesso, pur sapendo – da circa dieci giorni – che ci sarebbe stato questo incontro con prevista, all’ordine del giorno, proprio la proposta in merito alla convenzione». La prossima settimana, le parti coinvolte si riuniranno per la firma di sottoscrizione della convenzione. «L’auspicio è che per il 2011 non ci sia bisogno di ricorrere al fondo in quanto la nostra economia manifesta segni di ripresa, ma se ciò non dovesse accadere la Provincia manterrà comunque i suoi impegni nei confronti dei Bellunesi», ha concluso l’assessore .

Share
Tags:

Comments are closed.