Wednesday, 26 September 2018 - 00:46

Truffato un anziano in piazza Piloni: 1.000 euro per dei giubbotti in pelle

Dic 8th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Ieri, martedì 7 dicembre, la Volante della Polizia è intervenuta in centro città chiamata da  A.C., ottantenne bellunese che tramite il 113 aveva riferito di essere vittima di una truffa. L’uomo aveva accompagnato la moglie in centro per una visita in uno studio sanitario. Nel frattempo l’anziano si era recato in P.zza Piloni e mentre era dinanzi alla porta dell’Istituto tecnico “Segato”,  un’auto lo affiancava e il giovane che era alla guida lo salutava con fare amichevole e come se lo conoscesse da tempo. Pur non riconoscendo il 35enne, il pensionato ricambiava il saluto. L’individuo continuava l’approccio con frasi del tipo “Come sta? Non immagina chi sono io, sono il figlio di un suo carissimo amico”,  “provi a pensare!”. E quindi invitava l’anziano a salire in auto fermandosi subito dopo davanti allo sportello bancomat.  Qui il giovane raccontava che si trovava a per un’ esposizione e che aveva dei capi in pelle importati dall’estero da consegnare per i quali aveva già pagato l’Iva. Ma  a causa di problemi non aveva potuto effettuare la consegna e sosteneva che se avesse dovuto riportarsi i capi all’estero avrebbe dovuto pagare nuovamente la tassa. Pertanto, notandolo fermo in piazza, aveva deciso di regalargli i vestiti vista la dichiarata amicizia. Il giovane, però, chiedeva in cambio il costo dell’IVA che riferiva essere intorno ai mille euro. L’anziano, che aveva al seguito solo poche banconote, decideva di prelevare altre 800 euro al bancomat che lasciava al truffatore in cambio dei capi in pelle. Incassata la somma, lo sconosciuto faceva perdere le proprie tracce.

Share
Tags:

Comments are closed.