Monday, 18 June 2018 - 15:43

Alluvione in Veneto: il bilancio delle imprese con fermo attività e cittadini evacuati

Dic 4th, 2010 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina

Alla data del 3 dicembre, il Commissariato per l’emergenza alluvione in Veneto, sulla scorta delle documentazioni presentate, ha quantificato in 14.113 il numero di cittadini costretti a lasciare temporaneamente le proprie abitazioni e in 3.931 il numero delle imprese che hanno subito il fermo dell’attività, come effetto di allagamenti, smottamenti o frane. I dati e la relativa documentazione sono tra l’altro finalizzati alla messa a punto del provvedimento definitivo di slittamento delle scadenze fiscali e contributive; saranno inoltre elementi utili alla individuazione dei Comuni di prima fascia ai quali dare priorità negli interventi pubblici di supporto. Questo il dettaglio delle persone evacuate e delle imprese fermate, distinte per Provincia e Comuni
Provincia di , 18 evacuati, 2 imprese con fermo di attività nei seguenti Comuni: Sappada 5 evacuati; Mel 6 evacuati, 1 impresa con fermo; Farra d’Alpago 7 persone evacuate, Seren del Grappa una impresa con fermo attività
Provincia di Padova, 8.315 evacuati, 1.355 imprese con fermo di attività nei seguenti Comuni: Albignasego 22 persone evacuate, 3 imprese con fermo di attività; Bovolenta 386 persone evacuate, 46 imprese con fermo di attività; Cartura una impresa con fermo di attività; Casalserugo 3.360 persone evacuate, 354 imprese con fermo di attività; Cervarese Santa Croce 38 persone evacuate; Este 70 persone evacuate, 7 imprese con fermo di attività; Maserà di Padova 14 persone evacuate, 2 imprese con fermo di attività; Megliadino San Fidenzio 568 persone evacuate, 71 imprese con fermo di attività; Megliadino San Vitale 130 persone evacuate, 6 imprese con fermo di attività; Montagnana 116 persone evacuate, una impresa con fermo di attività; Ospedaletto Euganeo 349 persone evacuate, 46 imprese con fermo di attività; Padova 30 persone evacuate, 3 imprese con fermo di attività; Ponte San Nicolò 1.606 persone evacuate, 385 imprese con fermo di attività; Saccolongo 14  persone evacuate; Saletto 768 persone evacuate, 291 imprese con fermo di attività; Selvazzano Dentro 4 persone evacuate; Veggiano 840 persone evacuate, 139 imprese con fermo di attività.
Provincia di Treviso, 146 cittadini evacuati, 140 imprese con fermo di attività nei seguenti comuni: Borso del Grappa una impresa con fermo attività; Cison di Valmarino 7 persone evacuate; Gorgo al Monticano 6 persone evacuate; Follina 3 persone evacuate; Fonte 2 persone evacuate; Mansuè 3 persone evacuate; Meduna di Livenza 23 persone evacuate, 129 imprese con fermo di attività; Motta di Livenza 10 persone evacuate, 2 imprese con fermo di attività; Pederobba una  impresa con fermo di attività; Ponte di Piave 66 persone evacuate; Portobuffolè 3 imprese con fermo di attività; San Pietro di Feletto 7 persone evacuate; Tarzo 3 persone evacuate; Valdobbiadene 8 persone evacuate, 4 imprese con fermo di attività; Zenson di Piave 8 persone evacuate.
Provincia di Venezia, 20 cittadini evacuati, una impresa con fermo di attività nei seguenti comuni: San Donà di Piave 16 persone evacuate, una impresa con fermo di attività; Noventa di Piave 4 persone evacuate.
Provincia di Verona, 5.146 cittadini evacuati, 245 imprese con fermo di attività nei seguenti comuni: Roncà 15 persone evacuate, una impresa con fermo di attività; Monteforte d’Alpone 1.908 persone evacuate, 143 imprese con fermo di attività; Malcesine 14 persone evacuate, una impresa con fermo di attività; Soave 3.202 persone evacuate, 84 imprese con fermo di attività; San Bonifacio 7 persone evacuate, 16 imprese con fermo di attività.
Provincia di Vicenza, 468  cittadini evacuati, 2.188 imprese con fermo di attività nei seguenti comuni: Altissimo 3 persone evacuate, 2 imprese con fermo di attività; Arcugnano 6 persone evacuate, 10 imprese con fermo di attività; Breganze una persona evacuata, una impresa con fermo di attività; Caldogno 168 persone evacuate, 274 imprese con fermo di attività; Calvene una impresa con fermo di attività; Castelgomberto una impresa con fermo di attività;Chiampo 6 persone evacuate; Cornedo Vicentino 24 persone evacuate; Dueville 2 persone evacuate, 3 imprese con fermo di attività; Longare una persona evacuata, 3 imprese con fermo di attività; Lusiana 16 persone evacuate; Malo una persona evacuata; Montegalda 12 persone evacuate; Montegaldella 3 persone evacuate; Nogarole Vicentino 3 persone evacuate; Pianezze 5 persone evacuate; Posina 3 persone evacuate; Rosà una impresa con fermo di attività; San Vito di Leguzzano una impresa con fermo di attività; Schio 5 persone evacuate, 6 imprese con fermo di attività; Solagna una impresa con fermo di attività; Torrebelvicino 40 persone evacuate, 5 imprese con fermo di attività; Valli del Pasubio 66 persone evacuate, 3 imprese con fermo di attività; Valstagna una impresa con fermo di attività; Vicenza 101 persone evacuate, 1.874 imprese con fermo di attività; Villaverla 2 persone evacuate, una impresa con fermo di attività.

Dona 2 euro per il Veneto: sms 45501. Conto Corrente Solidarietà: Unicredit SpA – intestazione “Regione Veneto – Emergenza Alluvione Novembre 2010” – CODICE IBAN: IT62D0200802017000101116078; codice BIC SWIFT UNCRITM1VF2

Share
Tags:

Comments are closed.