Tuesday, 10 December 2019 - 11:13
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Belluno: passa l’assestamento di bilancio in Consiglio comunale, ma si apre una nuova frattura nella maggioranza. Critiche le opposizioni sul Progetto abitare il Nevegal che potrebbe nascondere un via libera elle edificazioni

Nov 30th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Sì ai 50mila euro per il bocciodromo di Cavarzano (emendamento Pingitore, Losego, Caldart, Stefani). No a 60mila euro alla partecipata Bellunum per realizzare l’ecocentro. Questa scelta ha infastidito non poco il vicesindaco ed assessore Leonardo Colle (Lega Nord), che si è riservato di valutare l’appoggio futuro alla maggioranza. Posizione non condivisa, però, dai suoi colleghi di partito Serafini, De Gan e Costa che hanno confermato il loro sostegno alla giunta per la scelta del bocciodromo di Cavarzano. Passa anche il Progetto abitare il Nevegal con la critica delle opposizioni che rilevano un possibile piano nascosto, non dichiarato, per l’edificazione delò nevegal (consigliere Rasera Berna). Nel corso della seduta, è stata formalizzata anche la nomina del consigliere d’opposizione Biagio Giannone, che subentra al dimissionario Fabio Bristot (Rufus).

Share
Tags:

One comment
Leave a comment »

  1. Questa scelta ha infastidito non poco il vicesindaco ed assessore Leonardo Colle (Lega Nord), che si è riservato di valutare l’appoggio futuro alla maggioranza.
    Sempre dopo, perchè hanno votato adesso a favore non lo dice. Ridicoli