Saturday, 14 December 2019 - 01:34
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Fanghi industriali: ricerca e impresa si incontrano a Feltre il 2 e 3 dicembre al forum nazionale

Nov 28th, 2010 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Mondo accademico e impresa si incontrano a nel segno del rispetto ambientale e di una ecosostenibilità che può significare risparmi economici importanti. Saranno questi i fili conduttori del forum che Università Ca’ Foscari, Università degli studi di Verona ed Università Politecnica delle Marche con il sostegno di Fondazione per l’Università hanno promosso per il prossimo 2 e 3 dicembre. In queste date il campus di Borgo Ruga accoglierà studiosi professionisti ed esperti di tutta Italia che si confronteranno sul tema della gestione dei fanghi negli impianti di depurazione, delineandone strumenti e modi di trattamento e riduzione. Le due giornate vedranno la partecipazione al tavolo dei relatori di alcuni tra i massimi esperti del settore sia in ambito universitario che di diretta provenienza dal mondo industriale, di cui porteranno la diretta testimonianza. Tra le realtà che interverranno alcuni nomi di primissimo piano del mondo produttivo a livello internazionale quali Siemens, Chemitec, Siba Pieralisi. Spiega Paolo Pavan, coordinatore dell’incontro: “Nell’Unione Europea si producono ogni anno circa 10 milioni di tonnellate di fanghi di depurazione, la cui provenienza è sia civile che industriale. Smaltire questa enorme massa può arrivare ad incidere anche per il 50% sui bilanci di gestione degli impianti di depurazione delle acque reflue: facile dunque comprendere l’importanza anche economica di sistemi capaci da un lato di ridurre la quantità di rifiuto prodotto e dall’altra di garantire il massimo recupero energetico possibile. Evidente dunque la necessità di uno sforzo congiunto tra Ricerca ed Industria, tra gestori ed enti controllori, per elaborare nuove e più efficaci metodologie e strumenti: è una necessità primaria sia sotto il profilo della sostenibilità che di quello ambientale”.
La partecipazione al Forum è gratuita. Per informazioni e iscrizioni: info@fondazionebl.191.it

Share
Tags:

Comments are closed.