Saturday, 14 December 2019 - 01:11
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

I macellai dell’Ascom a favore dei panini con il pastin nelle casette

Nov 17th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Sul dibattito scaturito dal divieto imposto al Broomball Club ed al G.S. Castionese di somministrare il classico e tradizionale panino con il Pastìn nelle casette di Piazza dei Martiri, interviene i Sindacato provinciale macellai dell’Ascom, promotore da anni di iniziative tese a valorizzare questo prodotto riconosciuto tradizionale anche dalla legislazione nazionale. “Si è persa un’occasione utile – afferma il presidente Renzo Roldo –  per promuovere il territorio ed una sua specialità che sta riscontrando sempre più successo presso la clientela locale e soprattuto turistica. Mi ha amareggiato riscontrare come alla Fiera di San Martino, evento che dovrebbe puntare allo sviluppo della nostra cultura rurale e della nostra economia di montagna, sicuramente frequentata  da visitatori provenienti da fuori provincia, nessuno abbia potuto, in centro a , gustare il panino con il Pastìn passeggiando fra le bancarelle. A nome della categoria che rappresento e dei macellai associati all’Ascom chiedo all’Amministrazione Comunale di consentire, per il periodo Natalizio, la somministrazione di questa specialità sulla quale, proprio noi, in stretta collaborazione con Ascom e Camera di Commercio, abbiamo negli anni elaborato iniziative di tutela, valorizzazione e promozione che hanno portato il Pastìn ad essere un prodotto tanto apprezzato”. “Fatti salvi i  principi basilari del decoro urbano che ciascuno, azienda o privato che sia deve coscientemente rispettare, nel caso l’assessore Gamba – continua Roldo – volesse accogliere questo nostro appello dando così una risposta concreta alle lamentele pubblicamente espresse da vari altri soggetti, metteremo ben volentieri a disposizione del GS Castionese e del Broomball Club, tutto il materiale  informativo recentemente realizzato così da supportarne al meglio l’attività promozionale in un periodo in cui speriamo che sia frequentata da numerosi visitatori che potranno apprezzarne la bellezza e la varietà dell’offerta”.

Share
Tags:

Comments are closed.