Tuesday, 10 December 2019 - 11:12
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Maltempo. Ancora preoccupazione in Veneto. Zaia: raccolti oltre un milione 400 mila euro di solidarietà

Nov 16th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

La pioggia ha ricominciato ad affliggere il Veneto e tutto il sistema di difesa del territorio è in stato di allarme. Intanto però si pensa al dopo alluvione e stamani il presidente del Veneto Luca Zaia, nel corso del consueto appuntamento con l’informazione al termine della seduta della Giunta regionale, ha dato i primi resoconti delle iniziative attivate per risollevare famiglie e imprese rimaste sotto acqua.
E’ stata inviata a tutti i Comuni l’Ordinanza che nomina Zaia Commissario per l’emergenza e fissa tempi, modi e procedure per il ristoro dei danni, il ripristino delle opere idrauliche e la realizzazione di un programma di interventi strategici preventivi. “E’ pronto il vademecum che distribuiremo a tutti gli interessati perché sappiano cosa fare. Chiederò a Fabio Franceschi, titolare di Grafica Veneta, di stamparcelo. La sua azienda – ha spiegato Zaia –ha dato un notevole contributo pubblicando gratis “Veneto ferito”, immagini e voci dalle terre allagate; sono certo che si metterà a disposizione anche per questo secondo impegno. Conoscendone le capacità, dal momento in cui gli consegniamo i contenuti, il vademecum sarà pronto in un paio d’ore”.
“Grazie anche a tutti coloro che ci hanno dato una mano: i mezzi d’informazione, che invito a diffondere il 45501 per spedire un sms che vale due euro di solidarietà, le imprese, i singoli cittadini. Con gli sms e il conto corrente per l’emergenza, abbiamo raccolto finora un milione 407 mila euro, dei quali un milione 224.616 euro con gli sms. Invito tutti a divulgare e invitare a mandare un sms al 45501. Ma ringrazio anche Angelina Jolie – ha continuato Zaia – che vuole darci una mano e con il cui staff ci vedremo venerdì per concordare il da farsi; l’imprenditore piemontese Antonio Bertolotto che ci ha donato un tartufo d’Alba di grande valore materiale e simbolico, che metteremo all’asta per rimpinguare il fondo per gli alluvionati; Roberto Baggio e Mara Venier; la signora che ci ha donato 20 dei 350 euro di pensione; gli imprenditori che si sono messi a disposizione coi loro operai per sgomberare le macerie; la Lega Calcio con la quale speriamo di poter ulteriormente divulgare il 45501; i cittadini di Napoli che ci hanno fatto avere la loro solidarietà. Sappiano che non andrà tradita”.

2 euro per il Veneto: sms 45501. Conto Corrente Solidarietà: Unicredit SpA – intestazione “Regione Veneto – Emergenza Alluvione Novembre 2010” – CODICE IBAN: IT62D0200802017000101116078; codice BIC SWIFT UNCRITM1VF2

Share
Tags:

Comments are closed.