13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 10, 2020
Home Cronaca/Politica Il partito di Fini, Futuro e libertà, apre le sue sezioni in...

Il partito di Fini, Futuro e libertà, apre le sue sezioni in provincia di Belluno

Camillo De Pellegrin
Camillo De Pellegrin

Apriranno anche in provincia di Belluno le sezioni di Futuro e libertà, il nuovo partito fondato da Gianfranco Fini. Ne dà notizia Camillo De Pellegrin (consigliere comunale del capoluogo) di ritorno da Perugia, dove ha partecipato alla prima convention. “A Perugia, chi c’era – dichiara De Pellegrin – ha assistito all’inizio di un percorso importante, alla nascita di quello che siamo convinti diventerà il vero partito di riferimento del centro-destra in Italia nei prossimi anni”.  A Belluno, nel frattempo, dopo la costituzione del gruppo consiliare nella città capoluogo, cui ha aderito oltre a De Pellegrin anche il consigliere Armando Stefani, si annunciano nuove adesioni. “C’è grande fermento e interesse per Fli. Ricevo quotidianamente telefonate e domande per strada da moltissime persone. Il primo passo ora sarà la costituzione del circolo cittadino, ma tra i nostri obiettivi c’è anche quello di allargare la presenza di Fli nelle istituzioni. Non mancano infatti le manifestazioni di interesse su questo nuovo soggetto politico da parte di molti consiglieri e assessori comunali sparsi sul territorio”. In attesa di un’organizzazione più strutturata, che sarà comunque snella e legata ai nuovi metodi di comunicazione, Futuro e libertà ha aperto una casella di posta elettronica per poter comunicare anche in rete con gli interessati all’indirizzo belluno.fli@gmail.com. A breve sarà inoltre attivato anche un sito internet.

Share
- Advertisment -



Popolari

Meteo. temporali in arrivo sulle Dolomiti e da martedì sulle Prealpi e zone pedemontane

Una circolazione anticiclonica associata ad un promontorio sul Mediterraneo centrale, che si estende dal Nord Africa al Mare del Nord, sta interessando il Veneto...

Alessandra Buzzo è la nuova presidente della Cooperativa Sociale delle Dolomiti

Avvicendamento alla presidenza alla Cooperativa Sociale delle Dolomiti s.c.s. Cadore, a Matteo Toscani succede Alessandra Buzzo. “Ringrazio Matteo Toscani per la serietà e l’impegno dedicato alla...

Operatori socio-sanitari: ne serviranno 350 nei prossimi 2 anni. La provincia promuove nuovi corsi

Il fabbisogno di operatori socio-sanitari nel Bellunese è in crescita. Sono state stimate all'incirca 350 figure professionali da qui ai prossimi due anni. Un...

Domenica a Cortina la grande lirica. La Traviata interpretata dal soprano Francesca Dotto

La rassegna, promossa e sostenuta dal Comune di Cortina D’Ampezzo e organizzata da Musincantus, presenta l’evento clou dell’estate: si tratta della celebre opera di...
Share