Saturday, 14 December 2019 - 01:33
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Volley B2. Il Top Team Belluno cerca di migliorare il gioco, nonostante gli infortuni

Nov 5th, 2010 | By | Category: Sport, tempo libero

Nella partita della settimana scorsa il Top Team ha buttato via la vittoria a Limena, facendosi rimontare più volte nel corso del match. L’allenatore Pierluigi Lucchetta commenta così la sfida: “Abbiamo buttato via almeno un punto, dovevamo vincere. Eravamo avanti nel primo set 20-16, avanti di tre quattro punti nel secondo set e li abbiamo persi entrambi. Poi nel tie-break siamo stati in vantaggio 8-3 e 12-6, ma un po’ per demerito nostro e un po’ per loro bravura non siamo riusciti a vincere. Bisogna anche dire che l’Energol Patavium Limena è una buona squadra. Hanno perso nelle prime due giornate ma avevano problemi con il tesseramento di alcune atlete. Per nostra sfortuna, contro di noi hanno giocato al completo.”
Quello che è saltato fuori dalla trasferta a Limena è stata l’incapacità del Top Team Belluno di gestire il vantaggio, oltre al fatto già noto che il gioco dipende troppo dalle singole. Lo ammette anche coach Lucchetta: “Tendiamo a mollare un po’ quando siamo in vantaggio e questo è stato tema di discussione durante la settimana. Inoltre dobbiamo migliorare molto in attacco, con l’opposto e con le centrali. Per ora andiamo bene solo con le bande.”
La quarta giornata porta a Belluno l’Amat-Micromeccanica Padova, vittoriosa nelle prime due uscite e sconfitta nella scorsa partita. L’allenatore delle bellunesi non vuole fare troppe analisi sugli avversari, primo perché i valori non sono ancora consolidati, secondo perché deve risolvere i propri problemi di gioco e come obiettivo si pone unicamente quello di giocare bene. Come se non bastassero i problemi di prestazione, per la quarta giornata ci sono anche quelli di organico, legati ai svariati infortuni. “Giada Benazzi si è allenata con la prima squadra durante la settimana, e ancora si deve riprendere completamente dalla botta all’occhio nella seconda giornata di campionato, Linda Martinuzzo è ancora infortunata alla mano e di problemi fisici ne hanno anche Monica Bernardi e Marta Visentin.” – racconta Lucchetta, che poi fa anche il punto della situazione sulla formazione – “La Bernardi ci dovrebbe essere, mentre la Visentin non ci sarà. Questo vuol dire che ci mancherà una centrale e bisogna ancora decidere come schierare la squadra. Da centrale potrebbe giocare Alessandra Bardini, con Giulia Lucchetta come opposto, oppure in posizione di centrale potrebbe giocare Roberta Saccon.”
Programma della quarta giornata:
ATA TRENTO – V. MARCHIOL VILLORBA TV sabato ore 18 a TRENTO
FC VOLLEY CITTADELLA PD – ENERGOL PATAVIUM LIM. PD sabato ore 21 a CITTADELLA
TOP TEAM BELLUNO SPES – AMAT-MICROMECCANICA PD sabato ore 18 a BELLUNO
CITTA’ FIERA MARTIGN. UD – EUROLOGISTICA VISPA PD domenica ore 18 a MARTIGNACCO
V. FRATTE S.GIUSTINA PD – VBL CORMONS GO sabato ore 21 a S. GIUSTINA IN COLLE
OFFICIN. CERCATO STRA VE – CARTOMARKET-FISE GAL.PD sabato ore 21 a CAMPONOGARA
VOLLEY MARENO TV – NTRE LIZZANA TN sabato ore 20:30 a MARENO DI PIAVE
Classifica dopo tre giornate:
V. FRATTE S. GIUSTINA PD 9 (differenza set 9-1)
V. MARCHIOL VILLORBA TV 9 (9-1)
EUROLOGISTICA VISPA PD 8 (9-2)
NTRE LIZZANA TN 7 (8-4)
AMAT-MICROMECCANICA PD 6 (7-4)
CITTA’ FIERA MARTIGN. UD 6 (6-4)
VBL CORMONS GO 5 (7-5)
ATA TRENTO 3 (6-8)
TOP TEAM BELLUNO SPES 3 (5-8)
VOLLEY MARENO TV 3 (3-6)
ENERGOL PATAVIUM LIM. PD 2 (3-8)
FC VOLLEY CITTADELLA PD 1 (2-9)
CARTOMARKET-FISE GAL. PD 1 (2-9)
OFFICIN. CERCATO STRA VE 0 (2-9)

Share
Tags:

Comments are closed.