2.3 C
Belluno
sabato, 29 Febbraio, 2020
Home Cronaca/Politica Marocchino detenuto a Baldenich si cuce la bocca per protesta

Marocchino detenuto a Baldenich si cuce la bocca per protesta

Carcere di Baldenich
Carcere di Baldenich

Nella tarda serata di ieri i poliziotti della Volante intervenivano presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Martino” di in ausilio a personale medico. Sul posto veniva identificato un cittadino marocchino di 27 anni, attualmente recluso presso la Casa circondariale di Baldenich. L’uomo era stato accompagnato da personale della Polizia penitenziaria presso il nosocomio in quanto poco prima si era autonomamente cucito le labbra con due rudimentali punti di sutura. Con tale condotta intendeva non assumere cibo e liquidi per tre giorni in segno di protesta, ritenendo di non aver ricevuto adeguata assistenza medica per una pregressa frattura ad una gamba. Ricevute le cure del caso veniva riaccompagnato in carcere.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio sul Col Melon a Pedavena

Pedavena, 28 febbraio 2020  -  Dalle 18:30, i vigili del fuoco sono impegnati in località Belvedere sul Col Melon a Pedavena per un incendio...

Recuperato sciatore su Padon

Rocca Pietore (BL), 28 - 02 - 20  -  Poco prima delle 16 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val...

Scossa di terremoto 2.7 a Chies d’Alpago

Alpago, 28 febbraio 2020 - Una scossa di terremoto di magnitudo ML 2.7 è stata registrata oggi pomeriggio alle ore 18:07:32 a 2 km...

Coronavirus. Incontro in Prefettura tra istituzioni, categorie e sindacati

Belluno, 28 febbraio 2020  -  In data odierna le Organizzazioni sindacali provinciali della Cgil, Cisl e Uil hanno partecipato all’incontro convocato in Prefettura con...
Share