13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 13, 2020
Home Pausa Caffè Preiscrizioni del Giro del lago 2010 a quota 1000. Disponibili ancora 3000...

Preiscrizioni del Giro del lago 2010 a quota 1000. Disponibili ancora 3000 posti per partecipare alla gara solidale prenotabili sul sito internet del Comitato Alpago fino al 14 agosto

E’ stata varcata la soglia delle 1000 preiscrizioni al Giro del lago 2010. «Un risultato che ci rende contenti e ci fa pensare che la data particolare nella quale si svolgerà la manifestazione quest’anno, il 15 agosto, ci potrà regalare una giornata da ricordare» ha commentato il presidente del Comitato Alpago organizzatore dell’evento, Vittorio Mares. Quest’anno per la prima volta c’è anche un tetto massimo di partecipanti, 4000 e chi è intenzionato a pedalare intorno al Lago di Santa Croce per la solidarietà ai malati oncologici della “Via di Natale”, è meglio che giochi d’anticipo. Con 1000 preiscrizioni già registrate sul sito internet www.2ruotealpago.it, un 30% delle quali da fuori provincia, restano ora solo 3000 posti liberi. Per completare la breve procedura online è richiesta una casella di posta elettronica, nome e cognome, indirizzo, sesso e data di nascita. «Non ci sono soldi da versare – precisa Vittorio Mares – perché la quota d’iscrizione verrà pagata il giorno del Giro e i prescritti avranno una corsia preferenziale dalle 8 del mattino fino a 15 minuti prima della gara, evitando così lunghe code». Non aumenta per il 2010 il prezzo, 5 euro, che comprende pure la maglietta d’autore firmata dal pittore Rino Pinto e la possibilità di rifocillarsi lungo il percorso. Il “Giro del Lago” è una pedalata in bicicletta aperta a tutti con una durata massima di 2 ore per chiudere l’anello su Santa Croce, lungo circa 17 chilometri nella splendida cornice dell’Alpago. La 16^ edizione prenderà il via alle ore 10 il giorno di Ferragosto da piazza Papa Luciani a Puos d’Alpago. In contemporanea si svolgerà anche la prima “Festa dell’aria” presso i campi sportivi della Comunità Montana locale in memoria del pilota alpagoto dell’elicottero Falco, caduto il 22 agosto 2009 a Rio Gere, Dario De Filip. Alle 12.30 è previsto l’arrivo dell’elicottero del Suem, ma per tutta la giornata si alterneranno paracadutisti, evoluzioni in deltaplano, piloti di volo acrobatico di levatura internazionale come Sergio Dallan e Lino Rivolta. In caso di maltempo la Festa sarà annullata, mentre il Giro rimandato al 22 agosto.

Share
- Advertisment -



Popolari

Giochi in musica. Quattro lezioni dedicate ai bambini con la Filarmonica di Belluno

La scuola di musica della Filarmonica di Belluno, da sempre attenta alle esigenze formative in ambito musicale dei più piccoli, propone una serie di...

Interventi di soccorso

Belluno, 12 - 07 - 20 Alle 10.20 circa il Soccorso alpino di Pieve di Cadore è stato inviato dalla Centrale del 118, in...

Zecche. Scaggiante: “Negli ultimi 10 anni 700 casi di borreliosi nel Bellunese”. I consigli della Ulss 1 Belluno Dolomiti

L’Ospedale San Martino di Belluno è centro di riferimento per le patologie trasmesse da zecche. Renzo Scaggiante, direttore di Malattie infettive, dà qualche consiglio...

Apertura Pian Longhi. Bortoluzzi e Vendraminit: «Grande opportunità di rilancio; il Nevegal è importante per tutta la provincia»

«Il Nevegal ha enormi potenzialità turistiche e il riavvio della struttura di Pian Longhi rappresenta una grande opportunità per il rilancio del Colle. Auguriamo...
Share