Friday, 22 June 2018 - 18:59

Inclusione sociale e politiche del lavoro, il convegno venerdì al Giovanni 23mo a Belluno

Ago 5th, 2010 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Si terrà venerdì 9 luglio 2010 dalle 9.30 alle 12.30, presso la Sala Muccin del Centro Congressi Giovanni XXIII in p.zza Piloni a , il Convegno sull’inclusione sociale e sulle politiche del lavoro. Il Convegno dal titolo “Veneto Solidale: dal progetto lavorativo al progetto di vita” tratterà il tema della disoccupazione e delle fragilità sociali che stanno emergendo a seguito della crisi economica e che richiedono una attenzione specifica per elaborare interventi integrati a supporto di persone che perdono il lavoro e che rischiano di scivolare in situazioni di esclusione sociale. Il Convegno è organizzato nell’ambito del progetto co finanziato dal Fondo Sociale Europeo “Veneto Solidale: progetto pilota per la definizione dei profili delle nuove disuguaglianze”
promosso dalla Direzione Regionale Lavoro, dal settore Politiche del Lavoro della Provincia di Belluno e gestito dal Ceis di Belluno con la collaborazione di varie cooperative ed enti di tutto il territorio regionale che si occupano di servizi all’abitare e di servizi di inserimento lavorativo. Proprio questa specifica esperienza degli enti partner del progetto ha permesso di realizzare una ricerca studio su quella fascia di popolazione che manifesta fragilità economica e sociale, a seguito di eventi come la disoccupazione e che viene definita “nuove disuguaglianze”. Si tratta di persone che hanno perso il lavoro, di famiglie a basso reddito, di persone con lavori precari, di persone che hanno perso la casa perché in difficoltà con il mutuo o con l’affitto. Il disagio abitativo è strettamente legato alla mancanza del lavoro e porta a rischio di esclusione sociale, per cui i progetti di inserimento lavorativo diventano progetti di vita, che accolgono la dimensione globale delle persone. Dalla ricerca, che verrà presentata nel corso del convegno, è emerso che il numero delle persone in difficoltà sta aumentando; si tratta sia di persone che provengono da altri Paesi sia di veneti che per una serie di eventi si trovano in difficoltà. Nel corso del convegno si parlerà anche delle possibili strategie di politica attiva del lavoro e di azioni di inclusione sociale, in risposta a questo fenomeno che sta investendo aree geografiche come il Veneto, fino a poco tempo fa estraneo a problemi di disoccupazione diffusa e a disagi economici della popolazione.
Al Convegno interverranno il rappresentante della Direzione Regionale Lavoro dott. Beniamino Caputo, l’assessore alle politiche alla persona e alla comunità del Comune di Belluno dott. Angelo Paganin, la referente del Ceis dott.ssa Segat Mariangela, la dott.ssa Lisa Leonardini e la dott.ssa Silvia Faggian del COGES di Mestre che presenteranno il report di ricerca, il dott. Maurizio Trabuio del Consorzio Villaggio Solidale di Padova che parlerà delle strategie di intervento e dei progetti integrati per la presa in carico delle persone, la dott.ssa Bruna Leporini dell’Osservatorio Regionale per l’Inclusione Sociale di Padova che tratterà il tema dell’inclusione sociale e il Prof. don Gigetto De Bortoli che farà delle riflessioni sul significato del lavoro nella società odierna. Alla fine del convegno è previsto un aperitivo presso il Centro Culturale Piero Rossi Shop and Bar.

Share
Tags:

Comments are closed.