Saturday, 22 September 2018 - 02:37

I referendum non sono un problema, ma lo è questo governo

Ago 1st, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Angelo Levis

Angelo Levis

In merito all’allarme che il presidente di G.S.P. (Gestione servizi pubblici) va facendo in questo periodo sulla tenuta dei conti da parte della società è opportuno fare alcune considerazioni.- scrive Angelo Levis, capogruppo Italia dei Valori in consiglio provinciale- I cittadini hanno firmato in massa i referendum che ABC (acqua bene comune) e I.D.V. hanno promosso in questi mesi. Firme che in questo periodo sono state depositate al vaglio dei controlli di rito. E’ ragionevole pensare che la difficoltà a stanziare dei prestiti a GSP da parte del sistema creditizio sia imputabile all’art. 23bis della legge n. 133 del 2008, ossia l’obbligo del divieto di affidamento diretto (in house) dei servizi pubblici. Alle banche interessa sapere come finirà la partita della gestione dell’acqua in provincia prima di concedere prestiti ad una società che potrebbe non avere più la responsabilità di tale compito. L’art. 23bis prevede che per particolarissime situazioni collegate a fattori geomorfologici e sociali l’affidamento in house possa permanere ma l’Antitrust ad oggi ha dato solo una decina di pareri favorevoli in tutta Italia e solo per situazioni molto diverse da quella bellunese. Ecco spiegato il dilemma! Come il presidente Roccon ha più volte ammesso anche le banche sanno che GSP ha entrate sicure perché fatte dalle bollette pagate dai cittadini bellunesi, ma sanno anche che questa gestione è stata posta in discussione. Se bisogna attribuire una colpa, la darei al governo che ha aperto in malo modo la gestione dei servizi pubblici ai privati. Anche IDV vuole che l’acqua resti pubblica. La nostra unica battaglia attuale è per l’abrogazione della possibilità della gestione del servizio idrico ai privati, senza voler mischiare altre questioni pur nel rispetto delle decisioni dell’ABC.
Angelo Levis
Capogruppo I.D.V.consiglio provinciale

Share
Tags:

Comments are closed.