13.9 C
Belluno
giovedì, Aprile 9, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Legge bavaglio e Massimo Ranieri giovedì a Cortina InContra

Legge bavaglio e Massimo Ranieri giovedì a Cortina InContra

Cimiciosi: la legge sulle intercettazioni spacca la politica e riapre il dibattito sull’uso patologico delle microspie e sulla violazione della privacy
giovedì 29 luglio 2010, ore 18:00- Audi Palace
Ne dibattono
Francesco Pizzetti, presidente Autorità Garante della Privacy
Alfredo Mantovano, sottosegretario Interno
Paolo Gentiloni, responsabile Comunicazione Pd
Michele Vietti, parlamentare Udc
Carlo Bonini, giornalista La Repubblica
Giorgio Mulè, direttore Panorama
Conduce: Andrea Zanini, “Cortina InConTra”
Bavaglio o tutela? Con questo interrogativo che ci accompagna da mesi si apre l’incontro di stasera sul palco dell’Audi Palace. Se, infatti, è vero che la sovraesposizione mediatica che ha coinvolto alcuni personaggi ha fatto sì che il processo, sommario, iniziasse sulle pagine dei quotidiani invece che nelle aule di tribunale, è però altrettanto assodato che la libertà di informazione, se giustificata e mantenuta entro la tutela della privacy, è un diritto sacrosanto di uno Stato moderno. Allora come conciliare le due esigenze? E la controversa legge sulle intercettazioni aiuta a sciogliere i nodi o merita la definizione di “bavaglio”? Discutiamone insieme a eminenti personalità della politica, delle istituzioni e del giornalismo, che sapranno offrirci una chiave di lettura al solito interessante e fuori dal coro. Tendete le orecchie.

Omaggio a Eduardo, firmato Massimo Ranieri
In anteprima a Cortina le quattro commedie di De Filippo che andranno in prima serata su Rai Uno, interpretate dal più doc degli artisti napoletani
giovedì 29 luglio 2010, ore 21:30- Audi Palace
kermesse di e con Massimo Ranieri, attore e cantante
Chi meglio di un napoletano verace, capace di calcare le scene teatrali con maestria e di regalare canzoni indimenticabili, può rappresentare Eduardo e le sue commedie immortali? “Filumena Marturano”, “Napoli Milionaria”, “Questi fantasmi” e “Sabato, domenica e lunedì” saranno le opere che Ranieri proporrà sul primo canale della Rai dopo l’estate. Ma prima di preparare per il pubblico televisivo la sua ultima fatica, Massimo ha voluto salire ancora una volta sul palco dell’Audi Palace e regalare al pubblico cortinese, che gli ha sempre tributato applausi senza fine, una performance mai vista prima. Un evento che saprà coinvolgere tutti, giovani e meno giovani, e che ci farà sperare che la famosa “nuttata” possa durare un po’ più del solito. Imperdibile.

- Advertisment -

Popolari

#iorestoacasa ma supporto le attività locali. Un sito per le consegne a domicilio in Provincia di Belluno

Lo scopo del sito consegneadomiciliobelluno.it si spiega già dal nome: un luogo dove raccogliere gratuitamente tutte le attività che consegnano a domicilio in provincia...

Piccole imprese artigiane. De Carlo concorda con Confartigianato: “Concedere loro di riaprire è l’unica possibilità per non farle morire”

“Fermo restando la priorità di tutelare la salute di tutti e di adeguarsi alla normativa anti Covid-19, non si può non ascoltare l’appello accorato...

Comparto moda in ginocchio. Zampieri: “Protraendosi l’emergenza, il calo può arrivare anche a -50%”

Questa crisi è planetaria e, dopo quella petrolifera del 1973, sta mettendo in ginocchio l’intero sistema economico, sul fronte della domanda e dell’offerta, ed...

Confronto Stato – Comuni. Massaro: «5 miliardi al più presto ai comuni italiani. Senza fondi, chiudiamo i servizi»

Il presidente nazionale di Anci, Antonio Decaro, e dell'Unione Province Italiane, Michele de Pascale, hanno abbandonato ieri la Conferenza unificata convocata dal Ministro per...