Monday, 9 December 2019 - 14:24
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Il generale di divisione Walter Cretella Lombardo è il nuovo comandante regionale veneto della Guardia di finanza

Lug 20th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Oggi, 20 luglio  2010, a Venezia, presso il Palazzo “Ca’ Corner Mocenigo”, sede del Comando Regionale Veneto della Guardia di Finanza, alla presenza  del  Comandante  Interregionale  dell’Italia  Nord-Orientale, Generale di Corpo d’Armata Pasquale Debidda, si è tenuta la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Regionale tra il Generale di Brigata Mario D’Alonzo, in promozione al grado superiore, ed il Generale di Divisione Walter Cretella Lombardo. Il Generale D’Alonzo, dopo 5 anni di permanenza nel Veneto, andrà ad assumere il Comando Unità Speciali del Corpo a Roma.
Il Generale Walter Cretella Lombardo è nato a Colosimo (CS) nel 1951 ed è entrato in Accademia nel 1972 ed ha prestato servizio in varie località del territorio nazionale. È stato Capo del II Reparto del Comando Generale, Comandante della Scuola Ispettori e Sovrintendenti de l’Aquila, Comandante della Scuola di Polizia Tributaria, Capo di Stato Maggiore dell’Ispettorato per gli Istituti di Istruzione e, da ultimo, Comandante del Comando Unità Speciali. Plurilaureato, è docente universitario, con all’attivo numerose esperienze presso l’Università “La Sapienza” di Roma e de L’Aquila. Il Comandante Interregionale, nel ringraziare il Generale D’Alonzo per l’opera svolta nel Veneto e per i lusinghieri risultati conseguiti, ha rivolto al Generale Cretella Lombardo un augurio di “buon lavoro” nel nuovo incarico, auspicando che possa cogliere ulteriori successi, nell’interesse del Corpo e del Paese.

Share
Tags:

3 comments
Leave a comment »

  1. Caro walter non so se ti ricordi di me,ma eravamo piccoli ,tu più piccolo di me a colosimi dove anch’io sono nato.Ho visto la carriera che hai fatto in questi anni e mi sento orgoglioso di essere tuo compaesano ed ex compagno di giochi.Ti ricordi nino e mario mascaro che erano i miei cugini di mascari? Erano bei tempi.Ora ti levo il disturbo e speriamo di incontrarci presto in Veneto,in quanto ho sposato una padovana, ma vivo in Calabria a Lamezia Terme.Quando qualche volta verrò verso su ti chiamerò ed andremo assieme a cena.Salutoni Carlo

  2. Caro Walter sono anch’io un tuo compaesano, e non ti nascondo che mi fa un po impressione vederti con la divisa da generale. Mi ricordo che da ragazzi ci facevi marciare con i fucili in spalla, e già da allora la tua personalità era segnata per questa brillante carriera. Per vari motivi non sono potuto venire a Colosimi
    il giorno della tua cerimonia, ci tenevo tanto a mostrarti una foto in cui ci siamo noi da ragazzini in chiesa
    che facevamo i chierichetti con Padre Agostino.
    Se mi rispondi a questa Mail te la invio.
    Congratulazioni per la tua carriera
    stefano de luca

  3. Eccellenza,sono gaetano,istruttore della palestra che Lei frequentava quando era a Salerno,ero insegnante di judo sport che Lei conosceva bene;sono ORGOGLIOSO di averLA conosciuta,Lei era,è,e sarà sempre un Uomo Eccezionale,La ricorderò sempre per la Sua estrema gentilezza,i miei più vivi complimenti per la brillante carriera.