13.9 C
Belluno
domenica, Agosto 9, 2020
Home Cronaca/Politica Campagna anti-rabbia, via le limitazioni per i cacciatori

Campagna anti-rabbia, via le limitazioni per i cacciatori

Silver De Zolt assessore provinciale ai Trasporti
Silver De Zolt assessore provinciale ai Trasporti

 Si è tenuta quest’oggi a Mestre la riunione dell’Unità di Crisi regionale per la campagna anti-rabbia che ha interessato la Provincia di Belluno. Presenti anche il comandante della Polizia provinciale, Gianmaria Sommavilla e il vice-presidente della Provincia, Silver De Zolt: «A breve verranno tolte le limitazioni per i cacciatori». «Tra pochissimo la Regione Veneto emanerà il decreto con il quale verranno tolte le limitazioni imposte a suo tempo per cautelarsi contro l’epidemia – ha spiegato l’assessore provinciale – . Buone notizie per i cacciatori: i cani non saranno più costretti al guinzaglio e anche per quanto riguarda l’allenamento e l’addestramento tutto tornerà la normalità. Il mondo venatorio può dunque stare tranquillo». « Abbiamo avuto ottimi riscontri su quanto è stato fatto per contrastare l’epidemia della rabbia – ha detto De Zolt – . L’attività di controllo è stata capillare, grazie anche all’apporto dei singoli cacciatori e di tutte le Riserve. A completamento delle azioni già previste, tra poco più di un mese partirà la campagna di vaccinazione nelle terre più alte della nostra provincia».
Dal prossimo 23 agosto e fino al 20 settembre, infatti, nelle zone comprese fra i 1500 ed i 2300 metri ci sarà la distribuzione di altri bocconi-vaccini che aiuteranno ad eliminare ancor più il pericolo della rabbia. « Alla campagna di informazione che verrà messa in atto dalla Regione nelle zone interessate, si aggiungerà (come già avvenuto al diffondersi dell’epidemia) il contributo della Provincia di Belluno – ha proseguito De Zolt – . Coinvolgeremo le Riserve, le Comunità montane e gli IAT, perché durante la stagione turistica è bene che tutti siano al corrente che eventuali “esche”, che verranno notate nei nostri boschi, non sono altro che i famosi bocconcini contenenti il vaccino e dunque completamente innocui per gli animali».

Share
- Advertisment -



Popolari

Guida al trading online: cos’è un segnale di trading

Oggigiorno il trading online non è più un semplice settore emergente del mondo degli investimenti, ma una certezza ben radicata, che genera milioni di...

Alpe del Nevegal: duello Christian Merli e Simone Faggioli

Riparte nel migliore dei modi la stagione 2020 delle cronoscalate italiane. Nelle prove della 46ma Alpe del Nevegal, evento inaugurale del Campionato Italiano Velocità Montagna di...

Vari interventi di soccorso oggi in montagna

Belluno, 08 - 08 - 20 Attorno alle 20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato verso le Tre Cime di Lavaredo,...

Capriolo attraversa la strada, motociclista cade, è in prognosi riservata

Si trova ricoverata all'ospedale di Treviso in prognosi riservata O.V. 52enne che viaggiava insieme al marito P.V. 54enne di Ponte nelle Alpi in sella...
Share