Monday, 9 December 2019 - 01:11
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Arrivederci unione del volley rosa: salta l’accordo tra Spes Belluno e New Dolomiti Volley

Lug 5th, 2010 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

Fumata nera sulle ipotesi di unione tra Spes e New Volley. In ballo c’era una ristrutturazione che, se riuscita, avrebbe probabilmente dato vita alla principale società del volley bellunese, con una squadra di B2 come vertice di una realtà organizzata e capace di aggregare forze sportive e imprenditoriali. Dopo vari incontri tra i vertici delle due società cittadine, complici anche i tempi stretti nei quali assumere decisioni impegnative e vincolanti, hanno prevalso gli argomenti a sfavore dell’unione e, almeno per ora,  ognuno proseguirà per la propria strada. “L’accordo non è andato in porto – spiega per la New Volley il direttore sportivo Giambattista De Mari -. Rimane di positivo il fatto che ci sia stata l’opportunità di parlarsi e questo lascia la speranza che per la stagione successiva si possa riprendere il dialogo. Il processo di unione potrebbe ripartire, magari con più tempo a disposizione per entrare nei dettagli del progetto”. “Ci tenevo molto. Dispiace che non sia riuscito questo tentativo di unificazione – commenta Giovanni Lucchetta, creatore del progetto Top Team e da anni impegnato ed interessato a far decollare a qualcosa di importante -. Da parte della Spes c’era la massima disponibilità, ma approfondendo le valutazioni l’entusiasmo dei promotori ha dovuto fare i conti con le difficoltà che oggi, putroppo, incontra a ogni grande progetto in questo sport, che qui ha già lasciato un segno indelebile. L’impressione è che finché non ci saranno dei leader bellunesi pronti a spendersi per sostenerlo, il motore del movimento continuerà a girare al minimo”.

Share
Tags: ,

Comments are closed.