13.9 C
Belluno
sabato, Agosto 8, 2020
Home Cronaca/Politica Dolomiti Stars al "Buy Veneto 2010". Riflettori puntati sulle Dolomiti e la...

Dolomiti Stars al “Buy Veneto 2010”. Riflettori puntati sulle Dolomiti e la montagna bellunese

Continua e si rinnova costantemente l’impegno di Dolomiti Stars a favore della promozione del territorio e dell’offerta turistica. Giovedì 1 luglio a Venezia, presso il Centro Congressi del Molino Stucky Hilton, si è svolta la 9a  edizione di “Buy Veneto – Veneto for you”, il workshop internazionale del turismo nel Veneto nel quale l’offerta degli operatori turistici veneti si incontra con la richiesta internazionale del settore. Presente anche Dolomiti Stars impegnato assieme agli altri consorzi della montagna bellunese tutti coordinati dal Consorzio Dolomiti.
“Nella giornata di incontri a Venezia lo staff di Dolomiti Stars – spiega il responsabile commerciale Marco Sartori –  ha avuto modo di entrare in contatto con numerosi operatori provenienti da tutto il mondo. E’ stata l’occasione per salutare amici del settore con i quali collaboriamo già da tempo, consolidare rapporti con alcune agenzie e tour operator e presentarci a chi, venendo da lontano, non conosce ancora bene l’area dolomitica. Questo workshop è uno strumento importante che la Regione mette a disposizione dei consorzi turistici anche se l’attività di promozione e commercializzazione dell’offerta turistica di Dolomiti Stars non passa solo attraverso i tour operator ma anche e soprattutto con azioni mirate al turismo individuale”.

Un’edizione particolarmente ricca e interessante quella 2010 del Veneto for You, alla quale hanno aderito oltre 180 operatori della domanda provenienti dalle aree di Europa, Europa Centro-Orientale, America del Nord, America Latina e Asia, tutti accuratamente selezionati con la collaborazione delle delegazioni estere dell’ENIT, l’Ente Nazionale Italiano per il Turismo.

I BUYERS  STRANIERI  IN VISITA NEL TERRITORIO DI DOLOMITI STARS
Successivamente agli incontri di Venezia tra gli operatori turistici e i buyers, i lavori si protrarranno per tutto il week-end con una serie di Educational attraverso il territorio della Regione Veneto. A seguire nelle giornate del 2 e del 3 luglio, i buyers partecipanti avranno l’opportunità di conoscere e scoprire il patrimonio storico-culturale, artistico e naturalistico del Veneto, secondo un programma di Educational Tour che si articola su tutto il territorio regionale.
“Le valli di Dolomiti Stars ospiteranno, in collaborazione con il Consorzio Dolomiti, i buyers stranieri interessati nello specifico alla montagna estiva e invernale – spiega Sartori – . Oltre alla presenza di rappresentanze di mercati per noi storici, tra le new-entry figurano buyers provenienti dall’estremo oriente in particolare dalla Corea del Sud, dal Nord America nello specifico dal Canada, e da nazioni europee che iniziano ad affacciarsi sulle Dolomiti come Danimarca e Ungheria. Per quanto riguarda Dolomiti Stars l’educational prevede un tour alla scoperta del territorio. Ogni anno a rotazione vengono interessate valli e località diverse del consorzio, quest’anno in particolare sarà la volta della zone di Alleghe e di Falcade con visita ad alcune delle strutture ricettive delle aree”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Sono 197 i verificati alla 46ma Alpe del Nevegal 2020

La 46ma Alpe del Nevegal è entrata nel vivo con il completamento, “sul campo”, delle verifiche dei 203 piloti iscritti alla gara inaugurale della...

Nevegal, ecco cosa dice amministrazione e maggioranza

L'amministrazione comunale e la maggioranza consiliare di Palazzo Rosso non ci stanno e rigettano le accuse sulla questione Nevegal, mancata apertura della seggiovia e...

Progettazione di edifici pubblici. L’Agenzia del demanio cerca 50 professionisti. Domande entro il 30 settembre

Roma, 7 agosto 2020 – Sono 50 i profili professionali tecnici e amministrativi di grande esperienza che l'Agenzia del Demanio intende reclutare dal mondo della...

Pandemia. Incontro con Andrea Crisanti, sabato alle 18 a Una montagna di libri a Cortina

Da febbraio ad agosto del 2020 è cambiato tutto. A rivederlo a distanza, il percorso drammatico che ha portato alla nostra condizione attuale, si...
Share