Monday, 9 December 2019 - 15:19
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

In Città alcune scene di un film. Oggi il sopralluogo del regista con il sindaco Prade

Lug 2nd, 2010 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli

“Ladri di identità” è il titolo provvisorio del film le cui riprese inizieranno a settembre e che avrà alcune scene girate anche a . Per questo motivo, oggi in Città, arriva il regista per il sopralluogo delle location in città. Con la regia di Bruno Gaburro, la sceneggiatura di Dardano Sacchetti e la partecipazione, tra gli altri, degli attori Giancarlo Giannini, Enzo Iacchetti, Katia Ricciarelli e Federca Andreoli, il film si propone di raccontare il tema difficile della salute mentale.
Si tratta di un progetto culturalmente molto interessante che il Sindaco di Belluno, Antonio Prade, e il presidente dell’Ulss, Ermanno Angonese, hanno fortemente voluto. Anche perché si tratta di un tema che nella Città di Belluno ha una sua lunga storia. “Non solo siamo contenti che sia stata scelta la Città di Belluno per alcune scene di un film – ha detto il Sindaco, Antonio Prade. Lo siamo molto di più perché questa, nelle nostre intenzioni, è l’occasione per tenere sotto i riflettori un tema molto importante della nostra società, quello della salute mentale. Con Ermanno Angonese ci stiamo molto lavorando, e spero che vada quanto prima in porto la nostra idea su Villa dal Fabbro, una struttura moderna e all’avanguardia per risolvere un grandissimo problema che riguarda tutta la nostra Provincia”.

Share
Tags:

Comments are closed.