13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Cronaca/Politica Luca Zaia: “dobbiamo completare la Venezia-Monaco". Il presidente della Regione è intervenuto...

Luca Zaia: “dobbiamo completare la Venezia-Monaco”. Il presidente della Regione è intervenuto lunedì all’ inaugurazione dei lavori del traforo di Col Cavalier. Messa in guardia anche l’ assicurazione se non pagherà per le vittime del Falcon

“Come Regione stiamo lavorando al prolungamento dell’A 27, l’autostrada delle Dolomiti. Io la chiamo Venezia – Monaco: da qui al capoluogo della Baviera ci sono solo 213 chilometri”. Il presidente del Veneto Luca Zaia ha richiamato il collegamento tra le due storiche capitali intervenendo a Belluno alla cerimonia di posa della prima pietra del Passante di Col Cavalier.“Parlerò con Durnwalder e con i governatori dei laender austriaci: questo collegamento è essenziale e la nostra voglia di rapportarci con il cuore dell’Europa è al primo posto nei nostri pensieri. Noi – ha concluso Zaia – dobbiamo completare la Venezia – Monaco”.Zaia è intervenuto anche sulle vittime del Falcon: “L’assicurazione sappia che, se non paga, avrà contro la regione intera”. Lo ha detto questa mattina a Belluno il presidente del Veneto Luca Zaia, in occasione della posa della prima pietra del Passante del Col Cavalier, riferendosi alle vittime dell’elicottero Falcon del 118. “Oggi firmerà una lettera per sollecitare l’assicurazione a pagare”, ha spiegato Zaia, ma dopo questa sollecitazione, in caso di non pagamento per le vittime, si percorreranno altre strade e la compagnia assicurativa dovrà vedersela contro la Regione.

Share
- Advertisment -

Popolari

On line il sito dell’Associazione proprietari Nevegal. Progetti per rendere vivibile il Colle tutto l’anno

Il Covid-19 non ha fermato l’Associazione proprietari Nevegal che in questi mesi ha realizzato un sito internet www.associazioneproprietarinevegal.it e condiviso idee e progetti con...

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...

Vishing, la nuova frode informatica segnalata dalla Polizia Postale. Finti operatori di società emittenti carte di credito chiedono i nostri dati sensibili o bancari

E' un nuovo tipo di frode informatica. E' stata denominata "Vishing" perché cambia poco dal phishing o dallo smishing se non nel metodo utilizzato...

Commercialisti contro le affermazioni di Saviano. Marrone:”Frasi di una gravità assoluta”

“Le affermazioni di Roberto Saviano sono di una gravità assoluta: sostenere che i commercialisti italiani segnalano alla criminalità le aziende in crisi è quanto...
Share