13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Cronaca/Politica “Motor Caravan Club d'Italia” a Belluno, ricevuti oggi a Palazzo rosso e...

“Motor Caravan Club d’Italia” a Belluno, ricevuti oggi a Palazzo rosso e poi visita all’itinerario Ricci

Tappa di un giorno a Belluno per i 22 camper del “Motor Caravan Club d’Italia” in viaggio per un raduno itinerante sulle Dolomiti bellunesi ad un anno dalla proclamazione di Patrimonio mondiale dell’umanità.
I circa 40 ospiti, provenienti da tutta Italia hanno sostato a Lambioi, nell’apposita area attrezzata e questa mattina sono stati ricevuti a Palazzo Rosso dal vicesindaco e assessore al Turismo, Leonardo Colle, tra l’altro, camperista di lunga data. Il gruppo ha poi visitato l’itinerario Ricci che, essendo dislocato in tre sedi, ha dato loro l’opportunità di vedere un po’ tutto il centro storico. Gli ospiti, che hanno avuto anche la fortuna di trovare una bellissima giornata, hanno apprezzato molto la città e l’ottima sistemazione dell’area camper di Lambioi.
* Nella foto, l’assessore Colle in Sala consiliare con il socio bellunese, organizzatore del raduno, Fulvio Limana di Ponte nelle Alpi, e un altro socio ospite.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share