Sunday, 15 September 2019 - 22:07
direttore responsabile Roberto De Nart

Arriva a Cortina l’ambulatorio itinerante del ‘Buon compenso del diabete’.Domenica tutti i cittadini sono invitati al controllo gratuito della glicemia

Giu 18th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Sanità
Roberto Grubissa presidente di Federfarma Belluno

Roberto Grubissa presidente di Federfarma

Grazie all’ambulatorio itinerante del ‘Buon compenso del diabete’ domenica prossima, 20 giugno, a Cortina d’Ampezzo la popolazione potrà avere gratuitamente il controllo della glicemia. L’iniziativa rientra nella campagna di informazione e prevenzione promossa dalla Federazione internazionale del diabete per sensibilizzare le persone sulla diffusione di questa  malattia cronica caratterizzata da un aumento della concentrazione degli zuccheri nel sangue, che nel tempo, può portare a patologie molto invalidanti.
“Spesso parte della popolazione non sa di essere affetta da questa patologia – afferma il presidente di Federfarma Belluno Roberto Grubissa – l’iniziativa permetterà ai cittadini di avere gratuitamente i test di controllo”. “Credo nel doppio valore di questa iniziativa nata lo scorso anno – aggiunge il diabetologo Gualtiero  De Bigontina – da un lato il contributo alla sensibilizzazione della popolazione sulle problematiche della patologia, dall’altro la possibilità di trovare le molte persone che sono diabetiche e non lo sanno. Se il numero dei diabetici a livello nazionale è valutato attorno al 5.5%, nel Bellunese dovremo stimare 8.500-9.000 diabetici effettivi mentre nei centri diabetologici sono registrati solo 5.500 pazienti. Percentuali indicanti che ancora molti Bellunesi sono ignari di essere diabetici. Il diabete non controllato può determinare gravi complicazioni a livello cardiovascolare, mettere a rischio reni e vista”.
Sabato e domenica, è stato inoltre organizzato un evento collaterale, la Cortina-Dobbiaco-Cortina in mountain bike dedicata ai pazienti diabetici, per ricordare quanto lo stile di vita, sport, movimento, dieta equilibrata, siano importanti nella prevenzione e cura della malattia. Un centinaio di partecipanti provenienti da tutto il nord Italia  saranno seguiti nei due giorni lungo il tragitto da uno staff tecnico e dal team diabetologico. “E’ la sesta edizione – spiega l’organizzatore, il dottor Marco Stefanini – quest’anno ci saranno anche due percorsi di nordik walking, con istruttori e infermieri. Sabato sera a Dobbiaco, l’Associazione diabetici italiani in quota proietterà il filmato dell’ultima spedizione in Perù”.
L’appuntamento per lo screening gratuito è domenica 20 giugno in piazza Venezia a Cortina, dalle 9 alle 14. Nelle farmacie di Cortina e in altre nove del (San Vito, Borca, Pieve, Vigo, Calalzo, Auronzo, Domegge, Valle e Lorenzago) in questi giorni saranno distribuiti opuscoli informativi che spiegano il progetto e ricordano data e orari per usufruire del monitoraggio gratuito. L’iniziativa del ‘Buon compenso del diabete’ è patrocinata dal Ministero della salute, da Federfarma Belluno, dal Comune di Cortina e dalla Provincia di Belluno.

Share
Tags: ,

Comments are closed.